Torrita Blues Festival 2019

C’era una volta, in una ridente collina toscana…  Beh, si, ne siamo consapevoli!  Cominciare così il racconto di una favola è forse la cosa meno originale che si possa fare; ma dopo More »

Il Blues n.147 Giugno 2019

          In questo numero troverete: Leo “Bud” Welch Rev. Sekou Chris Whitley Curtis Salgado Robert Johnson Jesse Cotton Store Recensioni Italiane ed Estere .. e tanto altro!! Per More »

SAMANTHA FISH – Legend – 30 maggio 2019

Per la prima volta arriva in Italia la cantante e chitarrista originaria di Kansas City, in un Legend pieno fino al limite della sua capienza, dove dominano però i capelli bianchi, o More »

The Midnight Breakfast Blues Band alla Torre Velasca

Occasione insolita quella che si è presentata lo scorso 23 Maggio, in quel di Milano, e più precisamente alla Torre Velasca. Complice un invito ricevuto grazie ad amici di vecchia data, e More »

Milano Blues Sessions

Il ritorno del Festival Blues nel capoluogo lombardo, evento lungamente assente da molti anni, ha avuto luogo nel centralissimo Teatro San Babila raccogliendo sia il successo di pubblico registrato con il tutto More »

Tedeschi Trucks Band -Teatro degli Arcimboldi

Il tour europeo della Tedeschi Trucks li ha portati a suonare, anche in Italia, nella dimensione prediletta, quella dei teatri, ragione in più per rendere imperdibile la data del 17 aprile al More »

Larkin-Poe_live-ST89_foto-Francesca-Castiglioni-©

LARKIN POE – Spazio Teatro 89, Milano

Il 29 Marzo scorso allo Spazio Teatro 89 di Milano c’erano le Larkin Poe, band americana capitanata dalle sorelle Lovell. Fin dalla canzone che ha aperto il set “Summertime Sunset” si nota una More »

Category Archives: Live In Italy 2017

RIVER’S RHAPSODY

Le feste natalizie portano, a volte, qualche sorpresa ed è stato proprio il caso dello spettacolo cui abbiamo assistito lo scorso 20 dicembre, nella cornice inusuale dello spazio Cargo Next. Serata allestita dallo Spazio Teatro No’Hma Teresa Pomodoro, presieduto ora dalla sorella Livia, come dono alla città, l’ingresso infatti era gratuito previa prenotazione. Strutturato come un’alternanza di parti recitate e momenti musicali, condotti da due band ben note agli appassionati di blues, la Treves Blues Band, che gioca in casa e Super Chikan & The Fighting Cocks, in trasferta da Clarksdale, Mississippi.

Big Daddy Wilson – Nidaba, Milano

E’ passato qualche anno dal precedente concerto milanese di Big Daddy Wilson, ma questa volta, forse anche per via  del ponte di Sant’Ambrogio, il pubblico è davvero molto numeroso e assiepa il Nidaba quasi al limite della capienza. Wilson è accompagnato da un trio italiano, come anche sul più recente album “Neckbones Stew”, edito dalla Ruf, con i fidi Cesare Nolli (chitarra) e Paolo Legramandi (basso), oltre al batterista Archi Buelli.

Martha High & Osaka Monaurail – Biko, Milano

Serata all’insegna del soul/funk al Biko, quella dello scorso 25 novembre, l’appuntamento principale è col concerto di Martha High. La cantante di Washington D.C. per tanti anni al servizio di James Brown, ha presentato anche nella data milanese, il disco in uscita per la Record Kicks, “Tribute To My Soul Sisters”. Ad accompagnarla, dal vivo come su disco, la band giapponese Osaka Monurail specializzata soprattutto nei suoni e arrangiamenti di James Brown, come dimostrano fin dai primi loro pezzi introduttivi.

NINE BELOW ZERO – SPIRIT DE MILAN

Per il ritorno dei Nine Below Zero a Milano, in data 26/11/ 2017, ci ha pensato l’armonicista e “padrone di casa” delle serate blues allo Spirit De Milan, Antonello Abbattista. Miglior posto non poteva esserci. E’ diventato molto ambito e frequentato per eventi dal vivo ed è collocato dentro le mura di un affascinante sito post industriale dove si fabbricavano manufatti  di cristalleria. Un ex luogo di lavoro, dunque operai, manodopera, sudore, situazioni queste da dove è scaturito il Blues Revival Inglese negli anni sessanta, da ragazzi perlopiù facente parte del proletariato e invaghiti del blues e r&b neroamericano.

Paul Reddick & Gamblers – Milano

Le apparizioni nel vecchio continente del canadese Paul Reddick non sono molto frequenti, con l’Italia però ha un rapporto particolare, grazie all’amicizia e alla collaborazione coi liguri Guitar Ray & Gamblers, con i quali ha persino collaborato in veste di produttore.

Lee Fields & The Expressions – Serraglio, Milano

Ci sono appassionati di musica che rimangono tali anche quando frequentano l’ambiente musicale per farne un lavoro, anche se pochi per la verità. In quelle persone abbiamo sempre confidato per la distribuzione di un disco o nel proporre dal vivo, con tutti i rischi del caso, un artista che per svariati motivi difficilmente vedremmo in Italia. Una di quelle persone è Gianni Ruggiero che attraverso la sua agenzia “Groove Company”, quando gli viene data l’occasione organizza anche concerti di artisti di musica neroamericana, alcuni dei quali purtroppo da noi conosciuti da una ristretta cerchia.

Trasimeno Blues Festival 2017

Acqua, elemento essenziale fonte indispensabile di vita e spesse volte base sulla quale affidare speranze, la cronaca giornaliera ne è colma . Perché iniziare una recensione in questo modo? Perché questa immagine e la connessione tra acqua e musica, anch’essa linguaggio di vita, ha occupato la nostra mente durante l’anteprima del Trasimeno Blues che si è tenuta proprio “sopra” (tra poco capirete il perché) le acque del lago umbro. Inoltre la connessione tra blues e acqua, è imprescindibile, sia s’immagini l’imponente fiume Mississippi o le paludose e umide bayou del sud.

Summer Jamboree 2017

Banale sarebbe cominciare questa cronaca rimarcando il fatto che il Summer Jamboree diventa maggiorenne con l’edizione 2017; in verità il festival di Senigallia è una kermesse che ha bruciato le tappe, perché già maturo ormai da anni per organizzazione e pianificazione. Una macchina “da guerra” ben rodata che nulla lascia al caso, anche se per chi non ha ancora frequentato (speriamo pochi) gli scenari del Jamboree, il primo impatto può apparire un po’ caotico e stordente soprattutto durante i weekend. Anche nel suo diciottesimo compleanno va evidenziata una frequentazione record con oltre 400 mila presenze nei suoi 9 giorni dal 29 luglio al 6 agosto, con l’aggiunta quest’anno di una anteprima dal 26 al 28 luglio.

Leyla McCalla – Suoni Mobili, Cinisello Balsamo

Già piuttosto abituata ai palchi europei, soprattutto francesi, meno a quelli italiani, almeno fino a quest’anno, quando ha avuto modo di suonare a Modena in primavera, Trento e Cinisello Balsamo in estate. Abbiamo assistito a quest’ultimo concerto, il 25 luglio scorso, nell’ambito della manifestazione itinerante “Suoni Mobili” che coinvolge comuni nelle province di Lecco, Monza-Brianza e Milano.

Valerie June – Magnolia, Milano

L’unica data italiana di Valerie June, lo scorso 23 luglio al Magnolia di Milano, era segnata in calendario da tempo. Egualmente dotata di talento, fascino e personalità, Valerie è accompagnata da un quartetto di musicisti, il produttore dell’ultimo disco, Matt Marinelli è al basso, Ryan Sawyer alla batteria, Andy MacLeod alla chitarra e David Sherman alle tastiere.