Blues And Family

LacocquePierre Lacocque & Mississippi Heat       di Matteo Bossi, Silvano Brambilla, Marino Grandi

Uomo di cultura e sensibilità non comune, Pierre Lacocque parla volentieri di sé, riflettendo un’indole analitica e creativa al tempo stesso.  Lo aiuta la chiarezza acquisita, probabilmente, in anni di studi di psicologia. Cominciamo chiedendogli delle condizioni di salute della cantante Inetta Visor, assente dalla formazione del festival di Lucerna. «Pochi giorni prima di partire, Inetta mi ha detto che non sarebbe riuscita a venire; ha subito un intervento chirurgico e non ha recuperato in tempo. Così abbiamo dovuto trovare una sostituta alla svelta; ne ho parlato con  Kenny (Smith, batterista della band n.d.a.), lui conosceva Carla (Stinson), l’ha chiamata e lei era disponibile a venire… [continua a leggere nel n° 129 – Dicembre 2014]