Soundtracks Jazz and Blues Festival

Il forte rischio di far parte dell’elenco “rinviato per la drammatica situazione mondiale in corso”, era opprimente anche per lo storico Festival (quindici edizioni), dalla conformazione itinerante fra alcuni comuni dell’alto milanese. More »

Il Blues n.152 Settembre 2020

            In questo numero: Amiri Baraka Harmonica Shah Yazoo Records Benny Turner Jim Morrison Scott Ellison Eddie Shaw Recensioni Italiane ed Estere .. e tanto altro!! Per More »

INTERVISTA SUPERDOWNHOME

Introduzione Hanno aperto i concerti di tutti i mostri sacri del blues e non solo, sono andati a Memphis per l’International Blues Challenge, guadagnandosi pure un invito al Cigar Box Festival di More »

Dal Mississippi Al Po 2020

La XVI edizione del festival Dal Mississippi Al Po si è aperta il 27 agosto con una line up d’eccezione: Roberto Luti & Angelo Leadbelly Rossi seguiti da Gnola Blues Band feat. More »

Trasimeno Blues Festival 2020

La musica come medicinale; viatico per ogni tipo di trattamento, sia si tratti di malessere psicofisico o semplicemente spirituale, ed in un contesto difficile e inusuale come quello che stiamo vivendo il More »

TORRITA BLUES 2020

Never give up! Quest’anno il Torrita Blues Festival lo vogliamo sottotitolare così. Non è il solito evento e non può essere diversamente visto le innumerevoli restrizioni dovute al covid, ma proprio per More »

Il Blues n.151 Giugno 2020

            In questo numero: Maxwell Street Jimmy Davis Robert Johnson John Lee Hooker Robert Lee Coleman Eliza Neals Dave Van Ronk Alberta Hunter Recensioni Italiane ed Estere More »

Tag Archives: Demetrio Stratos

Roberto Ciotti

Conoscevo Roberto dall’estate del  1972, quando lo incontrai al “Festival d’avanguardia e Nuove Tendenze” a Roma. Quasi tutte le band si esibivano suonando un rock progressivo e di sperimentazione, lui salì sul palco iniziando con un brano blues..fu subito stima, rispetto, feeling  e soprattutto un’amicizia che non è mai stata intaccata da niente, neanche quel giorno all’Arena (concerto in ricordo dell’amico Demetrio Stratos..) quando gli organizzatori ci vietarono di esibirci insieme per stupidi motivi di rivalità tra etichette dicografiche, rivalità ridicola che certo non apparteneva alla nostra amicizia. Insieme abbiamo condiviso il difficile cammino sulla strada del blues di casa nostra, con le incredibili difficoltà legate ad un genere che era pressocchè sconosciuto ai più.. La sua carriera artistica è sempre stata segnata dalla passione per il Blues, quello buono, sia che fosse quello dei primordi o quello elettrico, o quello con contaminazioni etno, folk e rock… Abbiamo condiviso anche la voglia di non omologarsi mai, di essere liberi, di fare i dischi che volevamo! Pochi sanno che Robberto ( con 2 B come lo chiamavo io..) era anche un ottimo armonicista. Mi mancherà il suo sorriso, la sua parlata romanesca, i suoi aneddoti sulle abbuffate in trattoria, ma soprattutto il suo tocco di chitarra, davvero unico, bello, accattivante e di rara eleganza!

Fabio Treves