Soundtracks Jazz and Blues Festival

Il forte rischio di far parte dell’elenco “rinviato per la drammatica situazione mondiale in corso”, era opprimente anche per lo storico Festival (quindici edizioni), dalla conformazione itinerante fra alcuni comuni dell’alto milanese. More »

Il Blues n.152 Settembre 2020

            In questo numero: Amiri Baraka Harmonica Shah Yazoo Records Benny Turner Jim Morrison Scott Ellison Eddie Shaw Recensioni Italiane ed Estere .. e tanto altro!! Per More »

INTERVISTA SUPERDOWNHOME

Introduzione Hanno aperto i concerti di tutti i mostri sacri del blues e non solo, sono andati a Memphis per l’International Blues Challenge, guadagnandosi pure un invito al Cigar Box Festival di More »

Dal Mississippi Al Po 2020

La XVI edizione del festival Dal Mississippi Al Po si è aperta il 27 agosto con una line up d’eccezione: Roberto Luti & Angelo Leadbelly Rossi seguiti da Gnola Blues Band feat. More »

Trasimeno Blues Festival 2020

La musica come medicinale; viatico per ogni tipo di trattamento, sia si tratti di malessere psicofisico o semplicemente spirituale, ed in un contesto difficile e inusuale come quello che stiamo vivendo il More »

TORRITA BLUES 2020

Never give up! Quest’anno il Torrita Blues Festival lo vogliamo sottotitolare così. Non è il solito evento e non può essere diversamente visto le innumerevoli restrizioni dovute al covid, ma proprio per More »

Il Blues n.151 Giugno 2020

            In questo numero: Maxwell Street Jimmy Davis Robert Johnson John Lee Hooker Robert Lee Coleman Eliza Neals Dave Van Ronk Alberta Hunter Recensioni Italiane ed Estere More »

Tag Archives: Lucca Summer Festival

TEDESCHI TRUCKS BAND – ROBBEN FORD – Lucca 2014

Serata dedicata alle chitarre al Lucca Summer Festival il 7 luglio scorso, che in origine prevedeva la presenza di Jeff Beck e per lodevole decisione degli organizzatori divenuta gratuita, una volta appresa la defezione del chitarrista inglese. Sul palco comincia dapprima, con  un breve set acustico strumentale il chitarrista lucchese Meme Lucarelli in compagnia di un percussionista. E’ poi il turno di Robben Ford, in trio con Joe Damiani, batteria, e Brian Allen, basso. Il suo repertorio non fa riferimento più di tanto al recente “A Day In Nashville”, Ford ha optato per un excursus di brani da episodi differenti della sua lunga carriera, dimostrandosi stilista della sei corde di primo piano, perfettamente a suo agio su blues e dintorni. Tra volute strumentali di indubbia bravura e qualche pezzo cantato, ci sono piaciute “Chevrolet” e il divertente omaggio a Freddie King con “Cannonball Shuffle”. Ha proposto anche  un suo vecchio brano, “Freedom” e nel finale una valida   “Too Much”, “questa l’ha scritta mio nipote” dice Robben “è un bravo compositore”.