INTERVISTA SUPERDOWNHOME

Introduzione Hanno aperto i concerti di tutti i mostri sacri del blues e non solo, sono andati a Memphis per l’International Blues Challenge, guadagnandosi pure un invito al Cigar Box Festival di More »

Dal Mississippi Al Po 2020

La XVI edizione del festival Dal Mississippi Al Po si è aperta il 27 agosto con una line up d’eccezione: Roberto Luti & Angelo Leadbelly Rossi seguiti da Gnola Blues Band feat. More »

Trasimeno Blues Festival 2020

La musica come medicinale; viatico per ogni tipo di trattamento, sia si tratti di malessere psicofisico o semplicemente spirituale, ed in un contesto difficile e inusuale come quello che stiamo vivendo il More »

TORRITA BLUES 2020

Never give up! Quest’anno il Torrita Blues Festival lo vogliamo sottotitolare così. Non è il solito evento e non può essere diversamente visto le innumerevoli restrizioni dovute al covid, ma proprio per More »

Il Blues n.151 Giugno 2020

            In questo numero: Maxwell Street Jimmy Davis Robert Johnson John Lee Hooker Robert Lee Coleman Eliza Neals Dave Van Ronk Alberta Hunter Recensioni Italiane ed Estere More »

INTERVISTA A FOLCO ORSELLI

Abbiamo incontrato Folco Orselli al Joh Barleycorn di Milano per l’organizzazione di uno degli appuntamenti del Dr Feelgood Beer & Talk Show, il format che veniva condotto da Maurizio Faulisi e trasmesso More »

A Virus Called Blues

            Pillole musicali  per sopravvivere alla Quarantena GARY SMITH’S BLUES BAND – Gary Smith’s Blues Band (Messaround) -1974- MAGIC SLIM – Alone And Unplugged (Wolf) -1996- BUDDY GUY – Blues Singer (Silvertone) More »

Tag Archives: Robert Cray

Novità discografiche

2019

  • A pochi mesi dall’ottimo disco dal vivo,  Mavis Staples annuncia un nuovo lavoro in studio, “We Get By” scritto e prodotto da Ben Harper e in uscita il 10 maggio su Anti-.
  • In uscita il 17 maggio il nuovo album di Jimmie Vaughan, “Baby Please Come Home”, su etichetta Last Music.
  • Come preannunciato nel loro concerto torinese, Rhiannon Giddens e Francesco Turrisi pubblicano “There Is No Other” il 3 maggio con la produzione di Joe Henry, edito da Nonesuch.
  • Lavoro solista per Luther Dickinson in uscita il 22 marzo per la New West. “Solstice” vede la partecipazione di Sharde Thomas, Amy Lavere, The Como Mamas e Birds of Chicago. Info: https://www.newwestrecords.com/releases/solstice
  • Per Stony Plain esce l’8 febbraio “Amour” dell’inedita coppia formata da Colind Linden e Luther Dickinson
  • In uscita il quarto album in studio della Tedeschi Trucks Band, “Signs” esce il 15 febbraio per Fantasy/Universal.
  • A febbraio su Delmark il nuovo album del veterano Willie Buck, accompagnato, tra gli altri, da Billy Flynn, Bob Stroger, Scott Dirks, Johnny Iguana. Il titolo è “Willie Buck Way”.

2018

  • Annunciato per il prossimo 8 febbraio il nuovo album dal vivo di Mavis Staples, Live In London, registrato nel corso di due serate alla Union Chapel della capitale inglese.  Con la sua band abituale, Rick Holmstrom, Stephen Hodges e Jeff Turmes, oltre ai coristi, Mavis ripercorre, per la maggior parte, il repertorio degli ultimi dischi targati Anti-,  etichetta che edita anche questo.  Info:http://www.anti.com/artists/mavis-staples/
  • BMG & Universal presentano Confessin’ The Blues,  capolavori del blues scelti e curati in collaborazione con i Rolling Stones. Una parte del ricavato verrà donata alla Fondazione Blues Heaven di Willie Dixon. L’album doppio sarà pubblicato su BMG il 9 Novembre 2018 con distribuzione Warner Music Italia. Per il pre-acquisto: https://bmg.lnk.to/ConfessinTheBluesPR
  • La Raisin’ Music  pubblica Chicago Plays The Stones, un progetto curato da Larry Skoller e Vincent Bucher in cui alcuni bluesmen della Chicago di oggi (Buddy Guy, John Primer, Billy Boy Arnold, Billy Branch, Carlos Johnson e altri) interpretano canzoni dei Rolling Stones. Info: http://chicagoplaysthestones.com/

Eventi 2015

  • Natale In Blues
Sabato 19 dicembre, a Brescia, si terrà la rassegna musicale Natale in Blues, organizzata dall’Associazione Brescia In Blues. Dalle 15 a mezzanotte, sul palco dell’Auditorium San Barnaba (corso Magenta, 44/A) si alterneranno nove diverse band della scena locale, Take Hawaii, Mojo Groovin’, The Crowsroads, Bbq Blues Bonesquartet, Uno Per Uno, Manolo & i Fantastici Dumab, Dan Martinazzi Trio, Hammond Trio, Nautiblues, che faranno rivivere capolavori della tradizione ma anche pezzi meno noti, da scoprire o riscoprire. L’ingresso è libero. Info: https://www.facebook.com/Natale-in-BLUES-2015-574308772670701/
  • Gospel a Milano

Torna il grande gospel a Milano con il Pastor Ron Gospel Show sabato 12 Dicembre presso la Sala Gregorianum di Via Settala 27 a Milano. Ingresso 12 euro. Per prenotazioni ed informazioni: alma@almamusicproject.it oppure http://www.almamusicproject.it/

  • Il 2° Bluessuria Party

Si terrà al Butterfly – Boscoreale Napoli il 2° Bluessuria Party. Si esibiranno Angela Esmeralda e Sebastiano Lillo,  Max Prandi e Lino Muoio, Guido Migliaro e i suoi Juke Joint. Info: http://www.bluessuria.com/

  • Il Gospel per Una Mano Alla Vita 

La onlus Una Mano alla Vita che dal 1986 sviluppa e sostenie iniziative sanitarie, assistenziali e sociali volte al miglioramento della qualità di vita delle persone in fase irreversibile e di supporto alle famiglie per sostenere la propria attività istituzionale organizza il 12 Dicembre 2015 un concerto di Gospel all’Auditorium di Milano, con i Jubilation Gospel Choir ed ospite speciale Ronnie Jones. Info: http://www.unamanoallavita.it/

  • Un saluto a Herbie Goins

Si terrà il 2 Dicembre a Roma presso l’Asino che Vola l’evento Ciao Herbie, una serata  per rendere omaggio e ricordare una figura fondalementale del blues in Italia. Si esibiranno Harold Bradley, Ronnie Jones, Joy Garrison, Cheryl Nickerson, Eric Daniel,Fulvio Tomaino, Alessandro Pitoni, Sara Berni, Red Wagons, Davide Pannozzo, Hardboilers, Blues Train, Jona’s Blues Band, Gio Bosco gospel choir, TonyBraschi,Luca Casagrande, Matteo Esposito, Riziero Bixio, Francesco Saverio Capo, Marco Da Silva, Costantino Raponi, Paolo Russo, Ruggero Brunetti, Roberto Caetani,Andrea De Luca, Alessandro Pinnelli, Dario Di felici, Angelo Auciello, Tarcisio di Domenicantonio. Info: https://www.facebook.com/events/449525575231362/

  • Blues Dance Workshop

Dal 20 al 22 Novembre si terrà il primo Blues Dance Workshop a Milano, tenuto da Adamo Ciarallo e Vicci Moore. Sabato 21 esibizione della Mississippi Juke Joint Combo. Info: https://www.facebook.com/events/363588267099010/

  • Heymoonshaker

Ritorna la band inglese che mescola blues e beatbox per presentare il nuovo disco Noir, giovedì 12 Novembre al Baretto del Leoncavallo di Milano e venerdì 13 Novembre  presso il Deposito di Pordenone. Info: http://www.ildepositoconcerthall.com/

Natale con Il Blues

Non perdetevi il ricco numero di Dicembre, abbonatevi!

In questo numero:

Sam Frazier , J.B. Smith, Robert Cray, Lightnin’ Slim, Fabrizio Poggi, Sugaray Rayford, Luther Dickinson

… e molto altro!

 

 

ROBERT CRAY – BLUE NOTE

Nelle tante proposte musicali dell’estate milanese di Expo, non si può certo dire che abbondino le proposte di blues o soul. Ha fatto eccezione, per fortuna, il doppio concerto tenuto il 9 luglio scorso dalla Robert Cray Band sul palco milanese del Blue Note. Noi abbiamo assistito al primo set della serata, in un locale piuttosto gremito malgrado i prezzi non esattamente popolari.

Festival 2013

  • La 1° edizione dellAugusta Blues Fest si terrà il 27 e 28 Dicembre 2013 in Piazza d’Astorga ad Augusta (Sr). Si esibiranno  Valeriano Adorno, Boogie Googles, Blues Around, Blue Valentine, Slidin’ Charlie & Boo Shake, Blue Stuff. Info: pagina facebook.
  • il Rocce Rosse 2013 Winter Edition si terrà a Cagliari presso la Fiera Campionaria dal 20 al 23 Dicembre 2013. Si esibiranno  Danny Bryant, Edoardo Bennato,  Ian Siegal, Raul Midon, Flavio Boltro Quintet, Dr. Feelgood,  Happy Day Gospel Singers. Info: http://www.roccerosse.it/

ROBERT CRAY

Diego Deadman Potron – Foto di Teo Finazzi (www.teofinazzi.com)

Nell’estate milanese piuttosto avara di concerti blues / soul abbiamo colto al volo l’occasione di risentire un alfiere pluridecorato come Robert Cray, annunciato un po’ a sorpresa, per il 22 luglio scorso alla Festa del PD di Canonica di Triuggio, in Brianza. In più  il concerto era gratuito e Cray a dispetto della sua fama di artista a volte un filo distaccato, sul piccolo palco e con il pubblico ravvicinato, si è mostrato molto più comunicativo e a suo agio rispetto ad altre volte, scherzando sulle zanzare o sui fulmini all’orizzonte.  Ha cominciato con puntualità svizzera alle 21.30, preceduto da un breve, quanto energico, set del one-man-band nostrano Diego Deadman Potron. Brillante sessantenne tra pochi giorni,  Cray attacca subito col suo vecchio hit “Phone Booth”, ancora fresca e godibile, per proseguire con “Two Steps From The End” e soprattutto “Won’t Be Coming Home” uno delle cose migliori del suo disco più recente, “Nothing But Love”, uscito lo scorso anno.