FIELDMEN OF BLUES – Fevered Moon – Autoprodotto (I)-2012-

Orfani da circa quattro anni del leader e fondatore, Marco Ballestracci, il quale ha spostato le sue ambizioni su un terreno letterario, i Fieldmen Of Blues non si sono disuniti, sono rimasti i quattro di sempre, Luca Morosin voce e chitarra, Diego Bergamin chitarra, Alessandro Lorenzoni basso e Massimo Furlan batteria, e con le stesse intenzioni continuano con quella tipologia di blues in elettrico dove feeling e genuinità sono le prime regole. Per correttezza dobbiamo “dare a Cesare quel che è di Cesare” cioè che è stato Ballestracci ad avere imposto quelle regole, il resto della banda ne ha fatto tesoro e i fatti stanno in questo CD realizzato quasi interamente con cover, rilette con personalità, laddove una chitarra rivela riff ipnotici delle colline del Mississippi in una ritmata versione di “Baby Please Set A Date”, o nel pigro incedere di “Everyday I Have The Blues” e nella sempre toccante “Don’t Shut Your Door” (di Angelo “Leadbelly” Rossi)… [continua a leggere]