Bombino Bologna 2018

In occasione dell’uscita di “Deran”, Bombino ritorna a Bologna, nella piacevole cornice del parco del Cavaticcio, al   Biografilm Festival, appuntamento ormai consolidato nell’estate bolognese. La presenza sul palco non si fa attendere: More »

Summer Jamboree 2018

“Una rotonda sul mare, il nostro disco che suona… vedo gli amici ballare, ma tu non sei qui con me.” Caro Fred, dopo anni e anni di stressante ricerca sul motivo del More »

LODI BLUES FESTIVAL

Piazza della Vittoria – Lodi, 15 e 27 luglio, 10 agosto 2018 Ce l’abbiamo fatta anche quest’anno e nella noia mortale che invita alla fuga, nella stagione che più di ogni altra rischia More »

TRASIMENO BLUES 2018

Cominciamo con i numeri! Quattro le località che hanno ospitato diciannove concerti in dodici giorni con circa settanta musicisti coinvolti; questa è stata quantitativamente l’avventura per il festival lacustre umbro 2018 che, More »

Porretta Soul Festival 19-22 luglio 2018

Archiviata la faraonica edizione numero trenta, quella del 2017, il Porretta Soul Festival, è ufficialmente entrato nel secondo trentennio. Nonostante (o magari anche grazie a) un paio di benvenuti allargamenti ad altri More »

UMBRIA JAZZ 2018

Pronti via! Dieci giorni di emozioni, musica e colori, anche quest’anno dal 13 luglio, per un totale di 250 concerti, tra jazz e non solo! La 45esima edizione di Umbria Jazz si More »

Robert Finley – Fiorenzuola D’Arda

Il festival Dal Mississippi al Po ha in cartellone quest’anno oltre a graditi ritorni (Harris, Bibb) artisti per i quali la tappa nella bella piazza Molinari di Fiorenzuola d’Arda, rappresentava l’unico passaggio More »

Torrita Blues Festival 2018

Sto viaggiando in superstrada dirigendomi verso la Val d’Orcia; la radio sta trasmettendo in modo quasi “profetico” “Boom Boom” di John Lee Hooker e a pochi km dalla meta un cartello mi More »

FANTASTIC NEGRITO

Dietro al soprannome, Fantastic Negrito, c’è un vivace cinquantenne neroamericano dal fisico atletico che anche da noi, a livello mediatico è cresciuto rispetto alla sua prima volta in Italia l’anno scorso. Una More »

American Music Tour: impressioni di un viaggio

Il Mississippi sta al Blues come il Po sta al melodramma verdiano? Incuriosito da questa fantasiosa equazione, ma in realtà per conoscere meglio la storia musicale e la cultura del Sud degli More »

Tag Archives: il blues magazine

Tour

2018
  • Peaches Faye Staten, in tour la prossima estate con The Hawks.-Info: omarblues@hotmail.it
  • Joe Louis Walker sarà prossimamente in Italia per un tour a Giungo, Luglio e Novembre 2018. Info: info@breaklivemusic.com
  • Zac Harmon Band sarà prossimamente in Italia per un tour a Maggio, Luglio e Dicembre 2018. Info: info@breaklivemusic.com

 

Novità discografiche

2018

  • La mai abbastanza benemerita etichetta americana Dust-to-Digital, di cui abbiamo più volte elogiato la qualità dei prodotti (“Parchman Farm” nel n.130, “Drop On Down In Florida” nel n.131 e “J.B.Smith” nel 133), dal prossimo giugno metterà in circolazione “Voices of Mississippi: Artists and Musicians Documented by William Ferris”. Si tratterà di un box contenente un libro di 120 pagine con scritti di Scott Barretta, David Evans e Tom Rankin, 3 CD, 1 DVD ed un codice sorpresa. Per contatti www.dust-digital.com
  • In uscita nel mese di maggio su Delmark “Tribute To Carey Bell“, accreditato a Lurrie Bell &  The Bell Dynasty, vale a dire i fratelli Steve, Tyson e James, con la partecipazione di Billy Branch Charlie Musselwhite www.delmark.com/delmark.upcoming.htm
  • Bettye LaVette torna con un nuovo lavoro prodotto da Steve Jordan per l’etichetta Verve, “Things Have Changed“, dodici cover di Bob Dylan e con ospiti Keith Richards e Trombone Shorty.
  • In uscita il 30 marzo “No Mercy In This Land”  su etichetta Anti, seconda collaborazione tra Ben Harper e Charlie Musselwhite, dopo il fortunato “Get Up”, premiato con un Grammy come miglior album blues nel 2014. https://nomercyinthisland.com/
  • Il 9 marzo uscirà Both Side Of The Sky, il nuovo album di Jimi Hendrix contenente 13 pezzi registrati in studio tra il 1968 ed il 1970, di cui 10 inediti. L’album , distribuito in diversi formati, sarà pubblicato dalla Experience Hendrix e dalla Legacy Recordings, divisione della Sony Music. Con queste incisioni, Jimi desiderava portare la musica blues fuori dai propri confini, spesso ristretti, per condurla al raggiungimento di quell’audience che secndo lui meritava. Info: https://jimihendrix.com/music/both-sides-of-the-sky/

 

Radio

  • Daniele Gemignani conduce dall’ottobre 2016 conduce “Juke Joint”, un programma che va in onda una volta a settimana (dal 2017, al giovedì) dalle 21 alle 23 su Garage Radio. Info: http://www.garageradio.eu/
  • Il programma I Lupi Della Notte condotto da Nightwolf “Tupa” va in onda da oltre 20 anni  ogni venerdi notte per far ascoltare le migliori selezioni con blues jazz rock ‘n roll swing soul e diretti derivati in libero ascolto dalle 21.00 fino alle 04.00. Info: http://www.radioduemila.com/
  • Suoni Inauditi  trasmissione dedicata al blues, tenuta da Lucio Traversari va in onda sulle frequenze di Radio Veneto Uno (97,500 nel Nord Est) ogni lunedi’ alle 21.05, in replica martedi’ alle 18.05 e giovedi’ alle 13.05 . inoltre si puo’ ascoltare in diretta in streaming sul sito di  www.venetouno.it 
  • Infinitamente Blues va in onda ogni due lunedì alle 22.30 su Radio Cooperativa 92,700 di Padova, con ospiti dal vivo. Info: www.radiocooperativa.org. Puntate precedenti su: www.noncicredo.org cliccando sul link BLUES.
  • Note Blues, l’unico programma radiofonico sul blues in Sardegna, condotto da Massimo Salvau. Con interviste a personaggi e band italiani e promozione di artisti e band esteri. Il sito web: www.noteblues.it

Riconoscimenti

  • International Blues Challenge

Dopo 33 anni finalmente una donna si aggiudica il primo posto nell’I.B.C. a Memphis nella categoria Band. Si tratta di Dawn Tyler Watson, cantante originaria di Manchester, Gran Bretagna, ma stabilitasi successivamente in Canada a Montreal. Info: https://blues.org/international-blues-challenge/

  • Ambrogino d’oro al Nidaba

Il locale Nidaba Theatre di Milano, riceve l’Ambrogino d’oro, attestato di benemerenza civica conferito dal Comune di Milano, perché si è contraddistinto per l’importante contributo culturale e sociale apportato alla Città. Il riconoscimento sarà consegnato il 7 Dicembre, durante la tradizionale cerimonia che si terrà al Teatro Dal Verme. I nostri complimenti a Max!

il-blues-magazine-max-nidaba

  • KBA 2017

Tra i premiati per i 2017 Keeping The Blues Alive Awards, il cui elenco è presente nel sito www.blues.org della The Blues Foundation, spicca il nome del Porretta Soul Festival che nel 2017 vedrà la sua trentesima edizione, e Graziano Uliani. Complimenti per questi 30 anni di passione!

Rassegne

  • Bluexpo

Bluexpo, la rassegna di  Blues Rock e Roots music si terrà a Nembro (BG) presso l’Auditorium Modernissimo in Piazza della Libertà dal 24 Aprile al 15 Maggio. Si esibiranno Fabrizio Poggi & Chicken Mambo, Cheap Wine, Mandolin Brothers. Info: http://www.geomusic.it/

LA FESTA DEI 31 ANNI DELLA RIVISTA

Era da un po’ che ci frullava nella testa, una festa, un ritrovo per gli amici, un momento per stare insieme, con un po’ di retorica si direbbe “come ai bei vecchi tempi”, insomma una scusa per ascoltare della bella musica insieme. Sembrerebbe anacronistico voler festeggiare proprio in questo momento, quando per motivi economici e non solo siamo stati costretti a passare alla rivista digitale, ma già Ford diceva che proprio quando va male bisogna investire, per cui chi siamo noi per contraddirlo.

The Blues Kitchen Sessions…..presenta

Live Blues Sessions, Interviste…in un locale di Camden Town, Londra.

 

Festival 2013

  • La 1° edizione dellAugusta Blues Fest si terrà il 27 e 28 Dicembre 2013 in Piazza d’Astorga ad Augusta (Sr). Si esibiranno  Valeriano Adorno, Boogie Googles, Blues Around, Blue Valentine, Slidin’ Charlie & Boo Shake, Blue Stuff. Info: pagina facebook.
  • il Rocce Rosse 2013 Winter Edition si terrà a Cagliari presso la Fiera Campionaria dal 20 al 23 Dicembre 2013. Si esibiranno  Danny Bryant, Edoardo Bennato,  Ian Siegal, Raul Midon, Flavio Boltro Quintet, Dr. Feelgood,  Happy Day Gospel Singers. Info: http://www.roccerosse.it/

LUCERNA BLUES FESTIVAL

Johnny Sansone (foto Matteo Bossi)

L’edizione numero diciannove, si apre come da copione alle 19:00 precise di giovedì 14 novembre 2013 con Martin Bruendler che introduce il duo acustico (dimensione assente lo scorso anno) composto da Larry Garner e dal chitarrista e cantante tedesco Michael Van Merwyk, piazzatosi secondo all’International Blues Challenge 2013. Si alternano al canto per brani di matrice più cantautorale che blues, poi rendono omaggio alla città del festival con uno shuffle “Going To Lucerne” simpatica in cui coinvolgono all’armonica Rick Estrin e Johnny Sansone. Chiudono con un bel blues dal sapore vagamente hookeriano un concerto piacevole, ma almeno per la prima parte, piuttosto confidenziale e leggero, non scuro e intenso come certo swamp blues di cui Garner sa essere valido interprete.
Di puro mestiere il set di Chicago Blues imbastito da tre habitué di Lucerna, Bob Margolin, Bob Stroger, Kenny Smith, che si alternano al canto di qualche standard con Margolin che si sforza di imitare il suo vecchio boss Muddy Waters. Dopo circa tre quarti d’ora li raggiunge Zora Young la quale però dopo un buon lento iniziale, inanella una serie di brani di grana grossa come “Dust My Broom” e “Got My Mojo Working” da cui è ormai difficile per chiunque spremere ancora qualcosa. Il pubblico apprezza comunque, vero, ma da gente di tale esperienza, che oltretutto ha suonato diverse volte al festival, sarebbe lecito attendersi una prestazione perlomeno oltre il minimo sindacale.
Li seguono sul palco Johnny Rawls & Mississippi Soul Blues, con la di lui figlia Destini ospite alla voce in qualche brano. La band, più che sulla chitarra di Rawls, viaggia bene ancorata al drumming dell’esperto

CHARLES BRADLEY

Il tour europeo di Charles Bradley, che ha cominciato una seconda e insperata carriera di soulman all’età della pensione, è passato finalmente anche dalle nostre parti, con una data al Bloom di Mezzago il primo novembre scorso. Il locale, già sede del debutto italiano della collega di scuderia Daptone, Sharon Jones, si è dimostrato l’ambiente ideale per accogliere Bradley e i suoi Extraordinaires ed il pubblico ha risposto, numeroso e partecipe. La serata ha preso avvio con l’esibizione degli italiani Link Quartet, una formazione che ha imbastito atmosfere vagamente fusion, una quarantina di minuti con brani strumentali a parte una versione della hendrixiana “Crosstown Traffic” e un finale cantato, in parte,  in italiano.