Il Blues n.153 Dicembre 2020

            In questo numero: Bobby Rush George Thorogood Roberto Luti George Floyd John Nemeth Bobby Solo Living Blues Elli De Mon Recensioni Italiane ed Estere .. e More »

LEADBELLY, IL GRANDE ROMANZO DI UN RE DEL BLUES

LEADBELLY, IL GRANDE ROMANZO DI UN RE DEL BLUES

“Leadbelly. Il grande romanzo di un re del blues” di Edmond G. Addeo e Richard M. Garvin esce nella collana Black Prometheus della Shake Edizioni (300 pagine, 17 euro, traduzione di Giancarlo More »

Soundtracks Jazz and Blues Festival

Il forte rischio di far parte dell’elenco “rinviato per la drammatica situazione mondiale in corso”, era opprimente anche per lo storico Festival (quindici edizioni), dalla conformazione itinerante fra alcuni comuni dell’alto milanese. More »

Il Blues n.152 Settembre 2020

            In questo numero: Amiri Baraka Harmonica Shah Yazoo Records Benny Turner Jim Morrison Scott Ellison Eddie Shaw Recensioni Italiane ed Estere .. e tanto altro!! Per More »

INTERVISTA SUPERDOWNHOME

Introduzione Hanno aperto i concerti di tutti i mostri sacri del blues e non solo, sono andati a Memphis per l’International Blues Challenge, guadagnandosi pure un invito al Cigar Box Festival di More »

Dal Mississippi Al Po 2020

La XVI edizione del festival Dal Mississippi Al Po si è aperta il 27 agosto con una line up d’eccezione: Roberto Luti & Angelo Leadbelly Rossi seguiti da Gnola Blues Band feat. More »

Trasimeno Blues Festival 2020

La musica come medicinale; viatico per ogni tipo di trattamento, sia si tratti di malessere psicofisico o semplicemente spirituale, ed in un contesto difficile e inusuale come quello che stiamo vivendo il More »

Tag Archives: Alex Gariazzo

Milano Blues Sessions

Il ritorno del Festival Blues nel capoluogo lombardo, evento lungamente assente da molti anni, ha avuto luogo nel centralissimo Teatro San Babila raccogliendo sia il successo di pubblico registrato con il tutto esaurito in entrambe le serate, sia per la qualità proposta dalle performance musicali. Responsabile dell’iniziativa, l’associazione “The Blues Place” della famiglia Capurso, appassionati che da tempo coltivavano il sogno di organizzare una manifestazione dedicata alla musica del diavolo. Il cartellone, ha visto succedersi sul palco cinque gruppi, quattro di essi incentrati sul ruolo dell’armonica, complice la passione per lo strumento del giovane Andrea Capurso, armonicista a sua volta. A fare gli onori di casa, introducendo ogni band, la voce di Virgin Radio, Maurizio Faulisi, con puntualità e simpatia.

TREVES BLUES BAND CARROPONTE

In questa estate torrida un po’ di sollievo, anche se non dal punto di vista del refirgerio, ce lo ha portato il Bloom In Blues an Carroponte con la prima serata, sabato  4 Luglio, del festival estivo giunto ormai alla sua 3a  edizione. A causa del nostro ritardo ci  perdiamo l’apertura di Amanda On 4 Strings, gustandoci solo il pezzo finale “Trouble So Hard”, e chiacchierando con Amanda le promettiamo di farci perdonare presto (sperando che magari lo abbia già fatto!).

LODI BLUES FESTIVAL 2014

E anche il Lodi Blues Festival resiste, per fortuna, alle intemperie del mercato e allo sbando della cultura, in italia e non solo. Contro ogni pronostico sfavorevole, contro la mancanza di sovvenzioni statali Gianni Ruggiero della Groove Company collabora con il comune di Lodi e riesce ad allestire nel bellissimo Teatro Delle Vigne dai soffitti altissimi, una serata sold out. Complice il tour di 40 anni della Treves Blues Band certo, ma anche il passaparola che sta conquistando tutti i promoter ed organizzatori di festival italiani, convincendoli che in tempi di magra l’unione fa la forza, sperando di non dimenticarlo non appena la situazione migliorerà..

TRASIMENO BLUES FESTIVAL

Il Trasimeno Blues Festival compie diciotto anni. Un traguardo importante che, come ormai è tradizione in queste ultime edizioni, si compone non solo di concerti sulle splendide cittadine del lago umbro ma anche di mostre, workshop, concorsi ed eventi correlati. La kermesse si è aperta giovedì 18 luglio sul lungo lago di Castiglione presso il Lido la Merangola con il bel set di Justina Lee Brown And Morblus Band. Se la Morblus di Roberto Morbioli è garanzia di qualità, la statuaria Justina è la bella sorpresa di inizio festival, anche perché il suo stato di provenienza, la Nigeria, non è musicalmente noto per una consolidata scena blues. Al contrario di quello che si potrebbe immaginare la sua bellissima e potente voce personalizza con grande rispetto i tanti classici proposti come “Rock Me Baby”, “I’m Tore Down” una splendida rilettura di “I Just Want To Make Love To You” e una emozionante interpretazione di “I’d Rather Go Blind”. Binomio riuscitissimo quello insieme alla Morblus per un concerto pieno di energia, che fa