INTERVISTA SUPERDOWNHOME

Introduzione Hanno aperto i concerti di tutti i mostri sacri del blues e non solo, sono andati a Memphis per l’International Blues Challenge, guadagnandosi pure un invito al Cigar Box Festival di More »

Dal Mississippi Al Po 2020

La XVI edizione del festival Dal Mississippi Al Po si è aperta il 27 agosto con una line up d’eccezione: Roberto Luti & Angelo Leadbelly Rossi seguiti da Gnola Blues Band feat. More »

Trasimeno Blues Festival 2020

La musica come medicinale; viatico per ogni tipo di trattamento, sia si tratti di malessere psicofisico o semplicemente spirituale, ed in un contesto difficile e inusuale come quello che stiamo vivendo il More »

TORRITA BLUES 2020

Never give up! Quest’anno il Torrita Blues Festival lo vogliamo sottotitolare così. Non è il solito evento e non può essere diversamente visto le innumerevoli restrizioni dovute al covid, ma proprio per More »

Il Blues n.151 Giugno 2020

            In questo numero: Maxwell Street Jimmy Davis Robert Johnson John Lee Hooker Robert Lee Coleman Eliza Neals Dave Van Ronk Alberta Hunter Recensioni Italiane ed Estere More »

INTERVISTA A FOLCO ORSELLI

Abbiamo incontrato Folco Orselli al Joh Barleycorn di Milano per l’organizzazione di uno degli appuntamenti del Dr Feelgood Beer & Talk Show, il format che veniva condotto da Maurizio Faulisi e trasmesso More »

A Virus Called Blues

            Pillole musicali  per sopravvivere alla Quarantena GARY SMITH’S BLUES BAND – Gary Smith’s Blues Band (Messaround) -1974- MAGIC SLIM – Alone And Unplugged (Wolf) -1996- BUDDY GUY – Blues Singer (Silvertone) More »

Tag Archives: Charles Bradley

Lee Fields & The Expressions – Serraglio, Milano

Ci sono appassionati di musica che rimangono tali anche quando frequentano l’ambiente musicale per farne un lavoro, anche se pochi per la verità. In quelle persone abbiamo sempre confidato per la distribuzione di un disco o nel proporre dal vivo, con tutti i rischi del caso, un artista che per svariati motivi difficilmente vedremmo in Italia. Una di quelle persone è Gianni Ruggiero che attraverso la sua agenzia “Groove Company”, quando gli viene data l’occasione organizza anche concerti di artisti di musica neroamericana, alcuni dei quali purtroppo da noi conosciuti da una ristretta cerchia.

Charles Bradley 1948-2017

Foto di Matteo Bossi

Strano destino quello che ha finito per accomunare Charles Bradley a Sharon Jones. Scoperti e valorizzati dalla stessa etichetta, la Daptone, in età non più giovane e proprio per questo l’entusiasmo e l’energia che mettevano ogni volta che salivano su un palco era palpabile. Entrambi se li è portati via un cancro, a neppure un anno di distanza. Bradley dallo scorso anno stava affrontando la malattia e sembrava sulla via della ripresa, era infatti tornato a tenere concerti in primavera, tuttavia le sue condizioni erano peggiorate ed era stato costretto ad annullare le date previste in autunno. Dopo alcuni singoli il suo esordio vero e proprio avvenne con “No Time For Dreaming” nel 2011, costruito come gli altri due dischi successivi, con la collaborazione di Thomas Brenneck, strumentista e produttore che in Bradley ha creduto fin da subito.  La sua vita, romanzesca a dir poco,  raccontata anche nel documentario “Charles Bradley: Soul Of America”, lo ha portato in giro per gli Stati Uniti, svolgendo i lavori più diversi, dal cuoco al tuttofare. Musicalmente la sua figura di riferimento era James Brown che vide all’Apollo nel 1962 e affascinò a tal punto il giovane Bradley che ne divenne un imitatore, esibendosi per anni sotto vari pseudonimi, il più famoso è probabilmente Black Velvet. Ricordiamo ancora con divertimento il suo concerto al Bloom di Mezzago nel novembre 2013 e la generosità totale del suo carattere, sudore, passione e spontaneità, riversato, quasi senza filtri, su qualsiasi pubblico si trovasse davanti. Gabriel Roth, fondatore della Daptone, ha raccontato così l’ultima conversazione con Bradley, “Gli ho detto che avrebbe continuato ad ispirare amore e musica per diverse generazioni. Ci ho provato, mi ha risposto Charles. Penso che volesse letteralmente abbracciare ogni persona sul pianeta”. Peccato davvero che l’abbraccio, umano e musicale,  non sia durato più a lungo.

Matteo Bossi

Umbria Jazz 2014

Si è svolta (tradizionalmente nella seconda settimana di Luglio) dall’11 al 20 la 41esima edizione dell’Umbria Jazz Festival, kermesse musicale tra le più importanti a livello internazionale. Tra gli innumerevoli eventi (più di 200 concerti dal mezzogiorno fino a notte inoltrata) che hanno invaso le piazze e i teatri di Perugia, non potevano certo mancare quelli dedicati ai suoni della cultura afro-americana più legati al blues, connettore imprescindibile e punto di partenza per tutte le forme del jazz passato, presente e… futuro. Tratteremo di quei concerti più affini alla nostra testata ad iniziare dall’evento di apertura del festival che rende omaggio alla scuola soul attraverso il fenomeno indie della Daptone Records. In questi ultimi anni l’etichetta di Brooklyn ha saputo riaccendere l’attenzione verso questa forma musicale attraverso un gruppo di validissimi musicisti trasformando il marchio in un vero e proprio “movimento cult” per ogni appassionato.

Eventi 2013

  • Concerto Gospel Ameno

Nella Chiesa di San Giovanni ad Ameno (No) – Domenica 22 Dicembre alle ore 14,30 Concerto Gospel con “Perfect Harmony” (USA). Info: pagina facebook.

  • Ladies Sing The Blues

Mercoledì 18 Dicembre 2013 al Teatro San Salvatore in Via Volto Santo 1 a Bologna, torna lo spettacolo di  Mauro Alberghini sulle donne del blues,  Ladies Sing The Blues, con Valentina Mattarozzi, Francesco Cavaliere e  Michele Collina e alcune novità. Info: pagina facebook.

  • Umbria Gospel 2013 

Domenica 29 dicembre 2013  a  Passignano sul Trasimeno alle ore 21.30 presso l’Auditorium Urbani si terrà il concerto Gospel Tributo a Nelson Mandela dell’ Atlanta Inspirational Gospel Choir diretto da Sonya McGuire. Info: http://www.trasimenoblues.it/ 

  • Appuntamenti Vinile Milano

Continuano gli appuntamenti presso il  Vinile di Via Tadino, Mercoledì 18 Dicembre alle 21 Round About Blues & Rock live: Maresca On The Beat. Un viaggio in musica che parte dal blues del Delta di Robert Johnson negli anni ’30 fino ad arrivare alle sonorità contemporanee à là Amy Winehouse. Con Roberto Maresca, Alessandro Porro,  Tony Rotta. Info:  https://www.facebook.com/VINILE.MILANO

  • Concerto Fabio Treves e Kid Gariazzo

Sabato  21 Dicembre Live al “Peyote Cafè'” in via Cascina Peralza 12 a Magenta (Mi) – Fabio Treves & Alex Kid Gariazzo. Info: http://www.trevesbluesband.com/

  • Concorso Blues On The Road

Sul sito www.etnainblues.it sarà pubblicato il bando di concorso Blues On The Road con le relative modalità di iscrizione, dedicato alle band di musica nel genere blues/rock avente come finalità la partecipazione alla prossima edizione dell’Etna in Blues Festival 2014. L’iscrizione è gratuita.

  • Blues Music Awards

Ecco la lista delle nomine per i 35° Blues Music Awards, prestigioso riconoscimento della Blues Foundation: https://www.blues.org/#ref=bluesmusicawards_nominees

  • Gospel a Sondrio

Venerdì 20 dicembre 2013 – ore 21:30, Auditorium S.Antonio Piazza S.Antonio – Morbegno(SO), The Maranatha Gospel Singers. Info: https://www.facebook.com/QmLive

  • Musica Dei Cieli

Torna l’appuntamento a Milano e dintorni con La Musica dei Cieli, dal 7 al 20 Dicembre 2013. Si esibiranno tra gli altri i Maranatha Gospel  Singers, Michael M. Smith Ministries,  Sonya McGuire & Atlanta Inspirational Group.   Info: http://www.provincia.milano.it/cultura

  • Gospel a San Vito

Il 28 Dicembre 2013 a San Vito di Cadore  (BL) il Gospel Blues Christmas Party con John Lee Sanders. Info: http://www.sanvitobluesandsoul.it/

  • Antone’s trasloca

Il famoso Antone’s Nightclubaperto nel 1974 è stato acquistato da un gruppo di investitori che lo riapriranno presto sempre a Austin e manterrano alto il nome del locale. Info: clicca qui.

  • Rosebud Agency chiude

La famosa agenzia Rosebudla cui attività è iniziata nel 1976, e che ha rappresentato artisti come Mavis Staples, Charlie Musselwhite, James Cotton, chiuderà alla fine del 2013.

  • Block Magazine chiude!

Dopo quasi 40 anni, Blockla rivista di blues olandese, chiuderà le sue pubblicazioni. Rien e Marion Wisse, marito e moglie, che hanno diretto  Block Magazine come lavoro part time, a dispetto della indubbia qualità, hanno deciso di ritirarsi a causa di recenti problemi di salute.

  • Blue Note Milano

Sempre più blues e gospel al Blue Note di Milano, soprattutto in questo Dicembre 2013, con The Three Ladies Of Blues, Harlem Gospel Choir e Washington Gospel Singers. Info: http://www.bluenotemilano.com/

  • Milano Blues 89

Torna la rassegna di blues allo Spazio Teatro 89 in via F.lli Zoia 89 a Milano. Si esibiranno il 23 Novembre Egidio Ingala & The Jacknives e il 30 Novembre la Gnola Blues Band. Info: http://www.spazioteatro89.org/

CHARLES BRADLEY

Il tour europeo di Charles Bradley, che ha cominciato una seconda e insperata carriera di soulman all’età della pensione, è passato finalmente anche dalle nostre parti, con una data al Bloom di Mezzago il primo novembre scorso. Il locale, già sede del debutto italiano della collega di scuderia Daptone, Sharon Jones, si è dimostrato l’ambiente ideale per accogliere Bradley e i suoi Extraordinaires ed il pubblico ha risposto, numeroso e partecipe. La serata ha preso avvio con l’esibizione degli italiani Link Quartet, una formazione che ha imbastito atmosfere vagamente fusion, una quarantina di minuti con brani strumentali a parte una versione della hendrixiana “Crosstown Traffic” e un finale cantato, in parte,  in italiano.