Soundtracks Jazz and Blues Festival

Il forte rischio di far parte dell’elenco “rinviato per la drammatica situazione mondiale in corso”, era opprimente anche per lo storico Festival (quindici edizioni), dalla conformazione itinerante fra alcuni comuni dell’alto milanese. More »

Il Blues n.152 Settembre 2020

            In questo numero: Amiri Baraka Harmonica Shah Yazoo Records Benny Turner Jim Morrison Scott Ellison Eddie Shaw Recensioni Italiane ed Estere .. e tanto altro!! Per More »

INTERVISTA SUPERDOWNHOME

Introduzione Hanno aperto i concerti di tutti i mostri sacri del blues e non solo, sono andati a Memphis per l’International Blues Challenge, guadagnandosi pure un invito al Cigar Box Festival di More »

Dal Mississippi Al Po 2020

La XVI edizione del festival Dal Mississippi Al Po si è aperta il 27 agosto con una line up d’eccezione: Roberto Luti & Angelo Leadbelly Rossi seguiti da Gnola Blues Band feat. More »

Trasimeno Blues Festival 2020

La musica come medicinale; viatico per ogni tipo di trattamento, sia si tratti di malessere psicofisico o semplicemente spirituale, ed in un contesto difficile e inusuale come quello che stiamo vivendo il More »

TORRITA BLUES 2020

Never give up! Quest’anno il Torrita Blues Festival lo vogliamo sottotitolare così. Non è il solito evento e non può essere diversamente visto le innumerevoli restrizioni dovute al covid, ma proprio per More »

Il Blues n.151 Giugno 2020

            In questo numero: Maxwell Street Jimmy Davis Robert Johnson John Lee Hooker Robert Lee Coleman Eliza Neals Dave Van Ronk Alberta Hunter Recensioni Italiane ed Estere More »

Tag Archives: Vasti Jackson

Tour

2020

 

Porretta Soul Festival 2016

Musica? Feeling? Tecnica? Arte? Commercio? Magia? Tutte queste cose e anche una sonora dose di fortuna accompagnano da sempre il Porretta Soul Festival, giunto alla ventinovesima replica. Inizialmente preso un po’ bonariamente sottogamba, persino malignato da chi voleva far credere che la soul music “autentica” fosse qualcosa per attempati nostalgici, continua ad attrarre spettatori e artisti che non erano neanche nati al suo esordio. Figurarsi ai tempi d’oro del rhythm & blues sudista, che la rassegna appenninica omaggia, celebra e rilancia verso il resto del mondo. Ormai conta quattro date consecutive, serratissime e ufficiali, tutte con ingresso a pagamento; le star internazionali sono concentrate da venerdì a domenica.

Eventi 2015

  • Natale In Blues
Sabato 19 dicembre, a Brescia, si terrà la rassegna musicale Natale in Blues, organizzata dall’Associazione Brescia In Blues. Dalle 15 a mezzanotte, sul palco dell’Auditorium San Barnaba (corso Magenta, 44/A) si alterneranno nove diverse band della scena locale, Take Hawaii, Mojo Groovin’, The Crowsroads, Bbq Blues Bonesquartet, Uno Per Uno, Manolo & i Fantastici Dumab, Dan Martinazzi Trio, Hammond Trio, Nautiblues, che faranno rivivere capolavori della tradizione ma anche pezzi meno noti, da scoprire o riscoprire. L’ingresso è libero. Info: https://www.facebook.com/Natale-in-BLUES-2015-574308772670701/
  • Gospel a Milano

Torna il grande gospel a Milano con il Pastor Ron Gospel Show sabato 12 Dicembre presso la Sala Gregorianum di Via Settala 27 a Milano. Ingresso 12 euro. Per prenotazioni ed informazioni: alma@almamusicproject.it oppure http://www.almamusicproject.it/

  • Il 2° Bluessuria Party

Si terrà al Butterfly – Boscoreale Napoli il 2° Bluessuria Party. Si esibiranno Angela Esmeralda e Sebastiano Lillo,  Max Prandi e Lino Muoio, Guido Migliaro e i suoi Juke Joint. Info: http://www.bluessuria.com/

  • Il Gospel per Una Mano Alla Vita 

La onlus Una Mano alla Vita che dal 1986 sviluppa e sostenie iniziative sanitarie, assistenziali e sociali volte al miglioramento della qualità di vita delle persone in fase irreversibile e di supporto alle famiglie per sostenere la propria attività istituzionale organizza il 12 Dicembre 2015 un concerto di Gospel all’Auditorium di Milano, con i Jubilation Gospel Choir ed ospite speciale Ronnie Jones. Info: http://www.unamanoallavita.it/

  • Un saluto a Herbie Goins

Si terrà il 2 Dicembre a Roma presso l’Asino che Vola l’evento Ciao Herbie, una serata  per rendere omaggio e ricordare una figura fondalementale del blues in Italia. Si esibiranno Harold Bradley, Ronnie Jones, Joy Garrison, Cheryl Nickerson, Eric Daniel,Fulvio Tomaino, Alessandro Pitoni, Sara Berni, Red Wagons, Davide Pannozzo, Hardboilers, Blues Train, Jona’s Blues Band, Gio Bosco gospel choir, TonyBraschi,Luca Casagrande, Matteo Esposito, Riziero Bixio, Francesco Saverio Capo, Marco Da Silva, Costantino Raponi, Paolo Russo, Ruggero Brunetti, Roberto Caetani,Andrea De Luca, Alessandro Pinnelli, Dario Di felici, Angelo Auciello, Tarcisio di Domenicantonio. Info: https://www.facebook.com/events/449525575231362/

  • Blues Dance Workshop

Dal 20 al 22 Novembre si terrà il primo Blues Dance Workshop a Milano, tenuto da Adamo Ciarallo e Vicci Moore. Sabato 21 esibizione della Mississippi Juke Joint Combo. Info: https://www.facebook.com/events/363588267099010/

  • Heymoonshaker

Ritorna la band inglese che mescola blues e beatbox per presentare il nuovo disco Noir, giovedì 12 Novembre al Baretto del Leoncavallo di Milano e venerdì 13 Novembre  presso il Deposito di Pordenone. Info: http://www.ildepositoconcerthall.com/

Festival 2013

  • La 1° edizione dellAugusta Blues Fest si terrà il 27 e 28 Dicembre 2013 in Piazza d’Astorga ad Augusta (Sr). Si esibiranno  Valeriano Adorno, Boogie Googles, Blues Around, Blue Valentine, Slidin’ Charlie & Boo Shake, Blue Stuff. Info: pagina facebook.
  • il Rocce Rosse 2013 Winter Edition si terrà a Cagliari presso la Fiera Campionaria dal 20 al 23 Dicembre 2013. Si esibiranno  Danny Bryant, Edoardo Bennato,  Ian Siegal, Raul Midon, Flavio Boltro Quintet, Dr. Feelgood,  Happy Day Gospel Singers. Info: http://www.roccerosse.it/

Chicago Blues Festival 2012

Jeneene  Brown  Mosley, nuova presidentessa del festival  dall’edizione  del 2011, non rischia di sbagliarsi quando sostiene, con uno sguardo brillante, chela Città del Vento è unanimemente riconosciuta come “Capitale del Blues nel Mondo”. Come d’abitudine la 29esima edizione ha avuto luogo al Grant Park, in uno scenario idilliaco. Un immenso giardino dai molti viali ombreggiati, lungo i quali si passeggia volentieri a due passi del  Lago Michigan, dominato dalle architetture e dalle grandiose facciate del quartiere d’affari del “Loop”. Questo luogo ha, dunque, di che sedurre gli amatori del mondo intero, che si affollano a questo rendez-vous imperdibile della musiche afro-americane. Assai minacciato dalla drastica riduzione del budget culturale della municipalità di Chicago, come obbliga la crisi economica, il Chicago Blues Festival2012, hadovuto, come l’anno passato resistere contro i venti e le maree della situazione di pessimismo, per continuare alla fin fine a offrire gratuitamente al pubblico un programma ricco e variato. E così, questo festival offre, alla rinfusa, artisti conosciuti e tutta una pleiade di quelli e di quelle che non hanno ancora il loro posto al sole.

Jackie Scott (foto Philippe Pretet ©)

Sorprendente la scelta di quello fra gli organizzatori che ha programmato all’apertura del festival una delle ultime leggende viventi del West Side, Eddie C. Campbell sulla scena del Mississippi Juke Joint! Il giovane settuagenario, di stanza a Chicago da un bel po’, è sempre “felicemente” prigioniero della sua vecchia Fender Jazz Master color malva. Il maestro, la cui Fender “suona” meravigliosamente, ha eseguito soprattutto i titoli del suo ultimo album, con un’arte consumata della nota giusta ed efficace, accompagnato da una band chicagoana ben rodata. Un buon giudizio per questo concerto inaugurale.