il_blues_magazine_weathersby_primer_lucerne_2016

LUCERNA BLUES FESTIVAL 2016

Il viaggio verso una meta ormai fissa per la nostra redazione inizia con un bello ed assolato pomeriggio milanese (si, senza nebbia) per arrivare, dopo aver passato Lugano e l’omonimo lago, al More »

facefb-frammenti

Frammenti Blues Festival-Somma Lombardo

Da anni ormai la tradizionale stagione dei Festival a cielo aperto che si concentrava nei due/tre mesi estivi, ha perso in parte il suo monopolio. Causa anche variazioni   climatiche, è successo che More »

il_blues_magazine_paulventuritrio

BLUES IN CAPRI

Non ero mai stato a Capri, ed avevo visto solo di sfuggita Napoli. Galeotta fu la rassegna Blues In Capri, iniziata il 4 Agosto e svoltasi nell’isola, famosa più per i VIP More »

sound_track

Soundtracks Festival – Nora Jean Bruso & Luca Giordano Band + Sara Zaccarelli & Rita Girelli Band

L’edizione di quest’anno del Soundtracks Festival, possiamo ben dire che è stata all’insegna della figura femminile. Di questo ne siamo contenti, anche perché da ognuna di loro sono arrivate proposte stilistiche diversificate. More »

Il_Blues_Magazine_Edo_RR16_0

EDOARDO BENNATO – ROCCE ROSSE BLUES 2016

Galeotta fu la Sardegna, e visto il periodo di permanenza  e il gentile invito dell’organizzazione locale non possiamo rifiutare l’invito del Rocce Rosse Blues Festival, per cui arriviamo a Marina di Cardedu More »

Il_Blues_Magazine_SJ16_0

SUMMER JAMBOREE 2016

Elvis vive! Sì, era proprio la; lo abbiamo visto nel mezzo di una folla in delirio che anche quest’anno, ha partecipato alla festa più hot dell’estate italiana. Il diciassettesimo Summer Jamboree di Senigallia ha More »

Il_Blues_Magazine_Shakura_0

SHAKURA S’AIDA – LEGNANO SOUNDTRACKS FESTIVAL

Sono dodici anni che i coniugi Oggioni, Daniela e Luciano, tengono vivo questo Festival che ha assunto una posizione di primo piano nella zona dell’alto milanese, divenendo, dietro richieste di comuni che More »

Il_Blues_Magazine_Porretta_2016

Porretta Soul Festival 2016

Musica? Feeling? Tecnica? Arte? Commercio? Magia? Tutte queste cose e anche una sonora dose di fortuna accompagnano da sempre il Porretta Soul Festival, giunto alla ventinovesima replica. Inizialmente preso un po’ bonariamente More »

Il_Blues_Magazine_Trasimeno_2016

Trasimeno Blues Festival 2016

Il raggiungimento di un traguardo importante. Ventesima edizione del Trasimeno Blues Festival, tra gli eventi del settore più attesi e seguiti dagli appassionati di tutta Italia. La sua collocazione in una zona turistica come More »

Il_Blues_Magazine_Ruthie_Foster_0

RUTHIE FOSTER – TRAVO

Ci siamo ritrovati nel bellissimo contesto del parco archeologico di Travo, quasi in riva al fiume Trebbia, per assistere al concerto della texana Ruthie Foster. La seguiamo da tempo e ne apprezziamo More »

Festival 2016

  • Inizia venerdì 2 dicembre la rassegna A Blues Winter Story, una serie di concerti blues presso il Flambard di Trento. Si esibiranno i Poor Boys, Lukas Insam Trio, The True Blues Band, Dos Equis XX, The Fireplaces, Thomas Guidicci, Fabio Marza Band. Info: https://www.facebook.com/flambardtrento/
  • Continua la rassegna Milano Blues 89 allo Spazio Teatro 89 in Via Fratelli Zoia 89 a Milano, con i concerti di Paul Venturi & The Junkers il 5 Novembre e di Egidio “Juke” Ingala & The Jacknives il 19 Novembre, Matteo Sansonetto Blues Revue il 2 Dicembre. Info: http://www.spazioteatro89.org/
  • Arriva Nei Vicoli del Blues una rassegna di blues organizzata da Angeliblues in collaborazione con Bourbon Street Jazz Club dal 4 Novembre al 16 Dicembre. Si esibiranno Juke Joint 4tet, The Moonshiners, Glen Martin Blues Band, Hill Side Power Trio, Fabio Marza Band. Info: https://www.facebook.com/Nei-vicoli-del-Blues-225304027887037/

LUCERNA BLUES FESTIVAL 2016

il_blues_magazine_weathersby_primer_lucerne_2016

Il viaggio verso una meta ormai fissa per la nostra redazione inizia con un bello ed assolato pomeriggio milanese (si, senza nebbia) per arrivare, dopo aver passato Lugano e l’omonimo lago, al San Gottardo già bellamente imbiancato. Quello che ci attendeva, dopo i 17 km di galleria, era fredda pioggia e nuvole basse. Posate le valige in hotel (sempre di grande livello l’ospitalità dell’organizzazione) ci siamo subito trasferiti verso il Gran Casino Luzern dove, con puntualità svizzera, iniziava la serata con l’apertura affidata ai fratelli Dave e Phil Alvin accompagnati dal chitarrista Chris Miller. Il trio, comodamente seduto, ci propone un set elettro-acustico abbastanza intimo dove le voci di Phil e Dave confermano la loro grandezza lasciandoci, invece, stupiti per il tanto spazio lasciato a Miller, non certamente una delle migliori sorprese di questo festival. Un concerto piacevole dove emerge una grande fatica fisica per Phil (maggiormente percepita nell’incontro seguente nel backstage) che, però, quando canta rimane un leone.

Riconoscimenti

  • Ambrogino d’oro al Nidaba

Il locale Nidaba Theatre di Milano, riceve l’Ambrogino d’oro, attestato di benemerenza civica conferito dal Comune di Milano, perché si è contraddistinto per l’importante contributo culturale e sociale apportato alla Città. Il riconoscimento sarà consegnato il 7 Dicembre, durante la tradizionale cerimonia che si terrà al Teatro Dal Verme. I nostri complimenti a Max!

il-blues-magazine-max-nidaba

  • KBA 2017

Tra i premiati per i 2017 Keeping The Blues Alive Awards, il cui elenco è presente nel sito www.blues.org della The Blues Foundation, spicca il nome del Porretta Soul Festival che nel 2017 vedrà la sua trentesima edizione, e Graziano Uliani. Complimenti per questi 30 anni di passione!

Eventi 2016

  • Gospel & Spirituals – 27° edizione

Prende il via, giovedì 8 Dicembre – la 27° edizione di Gospel & Spirituals che vede Bellinzona capitale della musica sacra di origine americana. 6 appuntamenti per godere grandi e coinvolgenti spettacoli.
Giovedì 8 Dicembre: Chiesa San Lorenzo a Losone, ore 17,00 | Domenica 11 Dicembre: Chiesa San Giovanni a Bellinzona, ore 17,00 | Domenica 18 Dicembre: Teatro di Locarno, ore 17,00 | Venerdì 23 Dicembre: Teatro Sociale di Bellinzona, ore 20,45 | Giovedì 29 Dicembre: Chiesa San Martino a Olivone, ore 17,00 | Venerdì 30 Dicembre: Chiesa Rotonda a San Bernardino, ore 20,30. Info: http://freegreen.ch

  • 7° Memorial Gianni Mangione

Evento di Natale in memoria del fondatore di Italian Blues River il 18 dicembre al Bloom di Mezzago (MI). Per questa serata speciale il miglior blues sul palco del Bloom: Angelo Leadbelly Rossi Dario Guidotti & Bluecacao, Andrea Cubeddu e a chiudere questa grande serata una blues jam session aperta a tutti! Il modo migliore per scambiarsi gli auguri fra amanti del blues e ricordare il grande Gianni. Info: http://www.italianbluesriver.com/

  • Ian Paice e Arianna Antinori

Giovedì 8 Dicembre al Santomato Live di Pistoia data unica italiana per il 2016 per Ian Paice, lo storico batterista dei Deep Purple che si esibirà insieme alla Ranfa Band nei più grandi e celeberrimi brani della band inglese e non solo. L’apertura sarà affidata ad AriannaAntinori, speciale voce femminile del rock blues, considerata la Janis Joplin italiana. Info: http://www.santomatolive.it/

  • Sito Macallè

Continuano gli aggiornamenti e le recensioni sul sito del Macallè Blues Festival, Info: http://www.macalleblues.it/

  • XIII Gospel Festival

Dopo il grande successo delle edizioni precedenti l’Ass. Cult. Pordenone Giovani, in collaborazione con: l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Pordenone, il Comune di Roveredo in Piano, il Comune di Cordenons, il Pordenone Blues Festival e la ServiziEventi Machine organizzano il XIII Gospel Festival,  giunto alla sua tredicesima edizione, vi offre la possibilità di assistere a tre indimenticabili serate top level di musica gospel. Tre concerti molto differenti tra loro che vi porteranno a conoscere l’evoluzione che ha avuto questo genere musicale dall’origine a oggi.  Info: http://gospelivefestival.com/

  • Brescia In Blues

Giovedì 24 novembre dalle 21, al Solebistro di Farfengo (via XXIV maggio 3, Borgo San Giacomo), suoneranno The Hoochie Coochie’s, con  Matteo Cervi voce e chitarra e Sergio “Benzo” Benzoni, chitarra e cori.  Appuntamento è promosso dall’Associazione Brescia in Blues. Info: https://www.facebook.com/Associazione-Brescia-in-Blues-574308772670701/

  • Blues ad Ameno

Continuano le iniziative musicali ad Ameno tra cui segnaliamo il concerto di Washboard Chaz con Paul Venturi & the Junkers il 7 Dicembre presso il museo Tornielli. Info: http://www.amenoblues.it/

  • James Blood Ulmer

James Blood Ulmer si esibirà Mercoledì 16 Novembre al Blue Note di Milano. info: http://www.bluenotemilano.com/

  • Alla Corte del Blues

Inizia una nuova rassegna di blues in collaborazione con A-Z Blues presso il ristorante birreria Antica Corte di Sabbioneta. Aprirà le danze Gabriel Delta  Venerdì 18 Novembre. Info: http://www.ristoranteanticacorte.it/

  • Carvin Jones in Italia

Il chitarrista Carvin Jones si esibirà mercoledì 16 Novembre all’1e35 Circa e Giovedì 17 novembre presso il live-music club Stones Cafè di Vignola. Info: http://1e35.com/ –  http://www.stonescafe.it/

SHARON JONES 18 NOVEMBRE 2016

il_blues_sharon_jones_3

Foto di Antonio Avalle

“Siamo profondamente rattristiti nell’annunciare che Sharon Jones è deceduta oggi dopo un’eroica battaglia contro un cancro al pancreas. Era circondata dai suoi cari, inclusi i Dap-Kings”. Questa è la notizia che per primo ha diffuso la Daptone Records, l’etichetta discografica di Sharon Jones, sulla sua pagina facebook, aggiungendo anche la richiesta di non pensare ai fiori, ma donazioni alla The Lustgarten Foundation che si occupa di cure contro il cancro al pancreas, alla James Brown Family Foundation e alla Little Kids Rock. Era e continuerà ad essere una delle nostre cantanti di soul e r&b più amate. Con i suoi dischi e concerti italiani (per noi rimane memorabile la sua prima volta in Italia al Bloom di Mezzago, quel 23 Ottobre 2010), ha risvegliato in noi quella parte diventata un po’ sonnolenta per mancanza di stimoli dall’esterno di vibrazioni r&b. L’abbiamo rivista dal vivo dopo la sua “apparente “ guarigione al Circolo Magnolia di Milano il 10 Luglio del 2012, non aveva perso la sua grinta, la simpatia e quella capacità di catapultarci negli anni d’oro della musica neroamericana. Non ti dimenticheremo e continueremo ad ascoltare i tuoi dischi.

                                                                                                               Silvano Brambilla      

 

Back To The River

riverMore Southern Soul Stories di Matteo Bossi

Di nuovo lungo il fiume. Una immagine che funziona da metafora, per la non linearità del percorso, le deviazioni, gli affluenti e i rivoli laterali che portano acqua ed arricchiscono il ramo principale, anche e soprattutto quelli, almeno sulla carta, meno segnalati. Ci eravamo già stati qualche anno fa (“Il Blues” n. 106) lungo quel fiume, seguendo il primo triplo box Ace /Kent dedicato al soul ed era stato un viaggio entusiasmante. Lo è anche questo, per la qualità della musica e l’accortezza della selezione, operata ancora da Dean Rudland e Tony Rounce, settantacinque tracce ed altrettanti artisti. Come in ogni formazione che si rispetti, ci sono i fuoriclasse, i nomi di richiamo, sulla bocca di tutti, quelli che definiscono un genere quando se ne accenna con i profani. Quindi troverete Otis Redding, Aretha Franklin o Solomon Burke, Joe Tex, Aaron Neville e Clarence Carter. Eppure è nelle seconde linee che si rivela davvero quanto ci sia ancora da (ri)scoprire sul soul e come, anche se geograficamente ci si allontana a volte dal Sud, l’impronta e il calore di quella musica abbiano marcato nel profondo un’epoca. La suddivisione parte di nuovo da Memphis/Muscle Shoals, per poi nel secondo e terzo CD spaziare in altre parti del Sud e infine nel resto degli Stati Uniti. Il primo disco, lo scrivono apertamente i due inglesi, si è compilato quasi da sé, da qui il titolo “Redux” […] [continua a leggere nel n° 136 – Settembre 2016]

Elnora Spencer

elnoraLa voce blues e jazz di Birmingham, Alabama. di Francesca Mereu

E’ una calda serata di luglio al Gip’s Place, lo storico juke joint alle porte di Birmingham, Alabama. La band si sta preparando per lo spettacolo. La cantante blues Elnora Spencer è in mezzo al pubblico, ma non per esibirsi, mi dice. Vuole godersi del buon blues come tutti gli altri, magari seduta vicino a un ventilatore. Il ruolo di spettatrice di Elnora dura ben poco. Un gruppo di signori del pubblico la nota, l’applaude e a voce alta le chiede di salire sul palco e così anche la band. Elnora sorride. Capisce di non avere scelta e assieme a un giovanissimo bluesman di Birmingham ci regala improvvisazioni blues da pelle d’oca. Le bastano pochi sguardi e delle brevi battute per entrare in sintonia con il cantante Todd Simpson e la sua band. È la prima volta che si esibiscono assieme, ma sembra che si conoscano da anni. «È stato un bel regalo sentire una delle migliori voci dell’Alabama» mi dice una signora. Da queste parti infatti quando si parla di voci femminili nel blues il discorso cade sempre su Elnora Spencer, 61 anni, voce potente, calda, graffiante, una cantante che spazia tranquillamente tra il blues e il jazz. Elnora ha vinto diverse volte il titolo di migliore vocalista femminile dell’area di Birmingham […]  [continua a leggere nel n° 136 – Settembre 2016]

 

Dintorni-The Art Ensemble Of Chicago

aeocBlues Senza Confini  di Marino Grandi

Fog aveva già fatto il primo passo quasi un quarto di secolo fa…Infatti, nell’articoletto “Jazz Meet The Blues” (n.54, pagina 15) accennava acutamente, sfruttando la segreta poi non tanto passione per il jazz, agli scambi intercorsi tra le due forme musicali che, pur profondamente imparentate, hanno percorso strade diverse senza mai rinnegarsi reciprocamente. In realtà, però, il bello doveva ancora venire. Saranno necessarie altre fughe in avanti, con le relative riletture della nostra musica, per mostrarci come blues e jazz non si confondono ma si fondono. I meriti dobbiamo ascriverli particolarmente a personaggi illuminati dell’universo jazzistico come James Blood Ulmer e Elliott Sharp, la cui creatività (da noi ampiamente apprezzata e documentata in queste pagine tra il 2003 ed il 2010) ha permesso ai due linguaggi sonori di vivere episodi unificanti. E, visto che qualche tempo è già trascorso da questa “rivoluzione silenziosa” ad oggi, ci siamo rifatti nuovamente all’articolo citato in apertura in cui Fog faceva anche cenno dell’incontro avvenuto tra il percussionista Famoudou Don Moye dell’Art Ensemble Of Chicago (leggendario gruppo di free jazz, e non solo, nato nella metà degli anni Sessanta) con l’armonicista Chicago Beau (di cui i lettori di questa rivista ricorderanno l’intervista pubblicata nel n.35) presente nel CD “Jam For Your Life” dell’Ensemble stessa, e l’abbiamo preso quale stimolo per ricuperare il doppio compact “The Art Ensemble Of Chicago Salutes The Chicago Blues Tradition” (AECO 0012). [continua a leggere nel n° 136 – Settembre 2016]

Frammenti Blues Festival-Somma Lombardo

facefb-frammenti

Da anni ormai la tradizionale stagione dei Festival a cielo aperto che si concentrava nei due/tre mesi estivi, ha perso in parte il suo monopolio. Causa anche variazioni   climatiche, è successo che organizzatori di Festival, pur sempre “collegati al bollettino meteo”, entrassero in azione già al risveglio della natura, in primavera, e prolungassero la stagione fino all’inizio dell’autunno. Ed è proprio nel periodo delle foglie morte che si è tenuto a battesimo un nuovo Festival, “Frammenti Blues”, andato in scena nei giorni 7/8/9 ottobre in un cortile interno del Castello Visconti San Vito di Somma Lombardo, una cittadina questa che ha già avuto un ottimo passato blues e gospel grazie a quel funambolico di Gianfranco Skala che, in coppia con Aldo Pedron, sono stati collaboratori e conduttori del Festival.

BLUES IN CAPRI

il_blues_magazine_paulventuritrio

Non ero mai stato a Capri, ed avevo visto solo di sfuggita Napoli. Galeotta fu la rassegna Blues In Capri, iniziata il 4 Agosto e svoltasi nell’isola, famosa più per i VIP che per il mare o la meravigliosa Grotta Azzurra, ed eccomi quindi a visitare due posti incantevoli, per un viaggio al Sud dell’Italia dopo i tanti  fatti nel Sud degli Stati Uniti. Ed è incredibile come il blues qui scorra nelle vene di chiunque, dalla guida che ci accompagna a visitare le Catacombe di San Gennaro, parte di un progetto di recupero del quartiere Sanità di Napoli, al socio di Angeliblues che ci ha aperto le porte del suo splendido B&B Colori e Note.