SUGAR BLUE LIVE AT DRUSO CIRCUS – BERGAMO 6/4/2017

Troppo lungo sarebbe fare anche solo una sintesi della lunghissima carriera musicale di Sugar Blue, 68 anni e sulle scene da 50. e la lista delle sue collaborazioni con i grandi del More »

7° EUROPEAN BLUES CHALLENGE

Questa volta la destinazione ad Aprile è un lembo di terra, fredda e desolata, ma non simile a quella di Eliot, bensì, parafrasando l’Amleto, c’è del blues in Danimarca, non poco, anzi More »

Marcus King Band – Milano

Un pubblico di adulti accorso davanti ad un ventenne per farsi trasportare negli anni della loro gioventù, gli anni settanta. Così possiamo giustificare la gran parte degli avventori che hanno riempito il More »

HAVE MERCY BLUES FESTIVAL

L’Associazione “Original People Singing”, chiedendo aiuto ad un’altra associazione “Blues Made In Italy” nella figura dell’infaticabile “boss” Lorenz Zadro con i suoi sparring partner, Patrick Moschen e Valter Consalvi, da tre anni, More »

Martin’s Gumbo Blues Band: We Need A Mojo

We Need A Mojo è il nuovo disco della Martin’s Gumbo Blues Band, trio guidato dal chitarrista Fabrizio Martin (con Daniele Peoli al basso e Diego Boni alla batteria). Un ottimo disco More »

DELTA MOON – Nidaba

I Delta Moon sono una formazione di Atlanta capitanata da Tom Gray e Mark Johnson, che ha un certo seguito negli Stati Uniti, come in Europa, e ritrovarli una sera di primavera More »

Tedeschi Trucks Band – Alcatraz, Milano

Attendevamo con impazienza il primo concerto milanese e, unico in Italia, della band dei coniugi Trucks, in Europa per una serie di date tra marzo e aprile, sulla scia del loro recentissimo More »

Uscito il n. 138 di Marzo 2017

        In questo numero Shakura S’Aida Mamie Smith Derek Trucks PG Petricca Mezz Mezzrow Earl “Guitar” Williams More »

Eventi 2017

  • Barleycorn In Blues

Si conclude Giovedì 25 Giugno la rassegna #BarleycornInBlues con il concerto dei Poor Boys al John Barleycorn di Milano. Ma non finisce qui poiché a Settembre ci saranno grandi novità! Info: https://www.facebook.com/johnbarleycornmilano/

  • FIM

La 5° edizione  di FIM – Fiera Internazionale della Musica,  si terrà a Lariofiere (Erba – Como) dil 26, 27 e 28 maggio 2017.  Ospiterà tra gli altri Arthur Brown, Max Casacci, David Knopfler, Davide Van De Sfroos, Omar Pedrini, Almamegretta, Rockin’1000, Corrado Rustici. Info: http://www.fimfiera.it/ 

  • Soul Books

Dal 22 Maggio sono usciti due nuovi volumi della collana Soul Books, dedicati a James Brown scritto da Eddy Cilìa e Ray Charles, scritto da Antonio Bacciocchi. Info:  http://www.vololiberoedizioni.it/soul-books/

  • Mostra Obiettivo Rock

Massimo Bonelli (ex discografico direttore generale Sony Music) curerà una mostra fotografica ad Ameno (lago d’Orta) dal 2 giugno al 2 luglio dal titolo “Obiettivo Rock – un concerto di immagini”: saranno esposti circa 300 scatti, sarà la più grande mostra fotografica sul rock (ingresso gratuito), di rilevanza nazionale. Info: https://www.facebook.com/events/619874704804558/

  • La Storia del Blues

Venerdì 26 maggio 2017  alle ore 21,00 il Comune di Desenzano presenterà nella sede della Biblioteca, Villa Brunati di Rivoltella,  la 15a tappa della tourneè della trilogia  “La Storia Del Blues parte 1°-by Freddy Dellaglio” : spettacolo con storia del blues con proiezione di video- immagini  ed esecuzione live di  brani blues con canto e chitarra. Info: http://www.eventilagodigarda.com/15-tappa-della-tournee-la-storia-del-blues-by-freddy-dellaglio-ev66297.php

  • Folk & Blues In Carrozzeria

Torna l’appuntamento con il Folk e Blues In Carrozzeria, il 19 e 20 Maggio. Si esibiranno Trio Loco, Sciaccuddhuzzi, Laralba, The Blues Ghetto, The Poor Boys, Jack Broadbent, The South Switzerland Acoustic Blues Connection. Info: http://www.bellinzonablues.ch/

  • Griglia Blues Party

Torna la festa di primavera con la settima edizione del “Griglia Blues Party” – Salamelle-Costine & Blues – organizzata da Italian Blues River per il 28 Maggio in una location magica nel bosco del Foppone a Olgiate Molgora, una giornata all’insegna dell’ ottimo cibo, ottimo vino e ottima musica. Info ed iscrizioni fino al 23 Maggio:  adriano.direttivo@italianbluesriver.com

  • Italian Blues Challenge

Sono aperte fino al 28 Maggio le selezioni per l’Italian Blues Challenge, l’evento organizzato da Italian Blues Union che decreterà il rappresentante italiano che parteciperà all’ottava edizione dell’European Blues Challenge. Dopo la preselezione online dallo scorso anno si terranno ben 6 semifinali. La finalissima vedrà partecipare le migliori 6 band, con la certezza di creare un evento sempre più importante collegato all’European Blues Union. Per info:  http://italianbluesunion.it/challenge-2/

  • Selezioni International Blues Challenge

Continuano fino al 21 Maggio le iscrizioni per le selezioni 2017 all’Intenational Blues Challenge (IBC) che si terrà all’inizio del prossimo anno a Memphis, Tennessee. Organizzate da e Deltablues Rovigo, in collaborazione col Rootsway Festival e la nostra rivista Il Blues, dovranno determinare quale sarà il rappresentante italiano che avrà il diritto di partecipare al grandissimo evento che si terrà nei famosi locali lungo Beale Street di Memphis, la via del Blues per eccellenza, e all’Orpheum Theatre della celebre città americana adagiata sulla riva destra del maestoso Mississippi River. Info: http://www.deltablues.it/news/aperte-le-iscrizioni-per-linternational-blues-challenge/

  • Crowfunding per il Seravezza Blues Festival

Per mantenere la gratuità del Seravezza Blues Festival, unico in Toscana, che è giunto quest’anno alla sua terza edizione, e permettere di restare un punto di riferimento per gli amanti del Blues senza contaminazioni di genere, si è deciso di lanciare una campagna di crowdfunding. Info: https://www.produzionidalbasso.com/project/seravezza-blues-festival-15-e-16-luglio-2017/

Festival 2017

  • La 21ª edizione del Pignola In Blues Festival si terrà a Pignola (PZ) dal 21 al 23 Luglio. Si esibiranno Francesco Piu Trio, Scott Henderson, XJam Band & Singin’ The Divas. Info: https://www.facebook.com/pignolainblues/
  • La 5a edizione del Pomigliano Blues Festival si svolgerà tra Maggio e Luglio presso La Distilleria – Feltrinelli Point, Via Roma 281 – Pomigliano d’Arco (NA). Si esibiranno  Wagon Wheels, Francesco Sansalone Trio, Gennaro Porcelli & HW61, Diego leanza Trio, Dusty Waters, The Moonshiners, Vatecars, Boo Team Blues, Resident Blues Band, Willy And The International, Shawn Jones. Info: https://www.facebook.com/PomiglianoBlues/
  • LAmeno Blues Festival si terrà dal 2 Luglio al 6 Agosto ad Ameno (NO). Si esibiranno Wahboard Chaz e Little Paul Venturi, B.B. Chris & His One Man Band, Treves Blues Band, Eliana Cargnelutti, Dany Franchi, Heggy Vezzano, Gennaro Porcelli, Kent Duchaine, T-Roosters, Morblus & Justina Lee Brown,  Angelo “Leadbelly” Project, Ian Siegal Band, The Midnight Kings, The Soul Connection, Delta Moon, Alejandro Escovedo & Don Juan, JC Blues. Info: http://www.amenoblues.it/
  • La 10a edizione dell’ Aglientu Summer Festival  si terrà dal 18 al 20 Agosto ad Aglientu (OT) con i migliori interpreti del panorama internazionale. Tutti i concerti sono gratuiti. Info: http://www.aglientusummerfestival.it/
  • La 19a edizione del Blues In Villa  si terrà dal 1 al 5 Luglio al Parco di Villa Arda, Brugnera (PN),  si esibiranno Paolo Fresu Devil Quartet, Jack Jaselli, Dani, Doyle Bramhall II, Savana Funk, Jon Cleary, Rosita Kess, Christian McBride. Anteprima il 18 Maggio c/o Club Kristalia a Prata di Pordenone con Pee Wee Ellis Funk Assembly. Info: http://www.bluesinvilla.com/
  • La  3a edizione del Seravezza Blues Festival  si terrà il 15 e 16 Luglio a Seravezza – Lucca.  Si esibiranno Ana Popovic e McKinley Moore  Info: http://www.seravezzabluesfestival.it/
  • La  26a edizione del Pordenone Blues Festival  si terrà dal 17 al 23 Luglio a Pordenone. Oltre ai concerti, si saranno mostre, proiezioni di film , conferenze,  contest di band emergenti e degustazioni enogastronomiche, il tutto per vivere con la città lo spirito del blues. Si esibiranno Steve Winwood Band, Macy Gray e tanti altri. Per info: http://www.pordenonebluesfestival.it/
  • Il Vallemaggia Magic Blues si terrà dall’ 7 Luglio al 3 Agosto. Anteprima il 25 Marzo e 29 Aprile con due concerti presso il Ristorante Blu a Locarno con Oracle King e Gnola Blues Band. Info: http://www.magicblues.ch/ e www.blu-locarno.ch
  • Dal 12 al 14 maggio 2017 si terrà a Holly Springs, Mississippi, la prima edizione del Kimbrough Cotton Patch Blues Festival. La rassegna che si articolerà con una esibizione al Rust College riguardante la vita e l’eredità di Junior Kimbrough (il 12); Guitar Workshop presso il locale The Hut con la presenza di Robert Kimbrough Sr., Little Joe Ayers, Eric Deaton, David Kimbrough Jr., Kinney Kimbrough (il 13); un Blues Tour  guidato a cui farà seguito il Junior’s Juke Joint Live (il 14) con la partecipazione di Robert Kimbrough Sr. Blues Connection, Kimbrough Brothers, Cedric Burnside Project, Little Joe Ayers, David Kimbrough Jr., Leo Bud Welch, Cam Kimbrough, R.L.Boyce, Carlos Elliott Jr., Garry Burnside, Kent Burnside, Daniel Russell, Eric Deaton, Robert Eskew, Joyce Shewolfe Jones, KM Williams, Sean Apple, Janky, Porckchop Willie, Guitar Lightnin’ Lee & The Thunder Band. Info sonandfriendsofjuniorkimbrough.wordpress.com
  • L’edizione 2017 del festival Crossroads Jazz e Altro in Emilia Romagna si svolgerà dal 26 febbraio al 1 Giugno. Tra gli innumerevoli protagonisti: gli Snarky PuppyJohn Scofield, Steve ColemanKenny GarrettGonzalo RubalcabaRoy Paci, Petra Magoni e come artisti residenti Paolo FresuEnrico Rava e Fabrizio Bosso. Info: http://www.crossroads-it.org/

SUGAR BLUE LIVE AT DRUSO CIRCUS – BERGAMO 6/4/2017

Troppo lungo sarebbe fare anche solo una sintesi della lunghissima carriera musicale di Sugar Blue, 68 anni e sulle scene da 50. e la lista delle sue collaborazioni con i grandi del blues e del rock riempirebbe da sola tutta una recensione. Di lui non possiamo però omettere un ricordo personale: quello di quando una fredda notte dell’inverno 1987-1988 mi infilai in un cinema mezzo vuoto di Torino per vedere il film Angel Heart di Alan Parker, una specie di noir soprannaturale che magari nel calduccio di casa non mi avrebbe fatto nessun effetto ma che in quella situazione, da solo in inverno in una città non mia, lasciò un po’ il segno.

Novità discografiche

2017

  • In arrivo il nuovo CD dei North Mississippi Allstars dal titolo “ Prayer For Peace”. Pubblicato dalla Sony Legacy, è frutto di registrazioni in studio realizzate durante il loro tour del 2016. Tra gli ospiti da segnalare i bassisti Oteil Burbridge, Graeme Lesh e Dominic Davis, le vocalist Sharisse Norman e Danielle Nicole, la cantante e flautista Sharde Thomas nipote del grande Otha Turner. Info: http://nmallstars.shop.musictoday.com/store
  • Sonny Landreth questa volta è catturato dal vivo in “Live In Lafayette”, doppio CD con una versione strepitosa di “Blues Attack”.
  • Warren Haynes che con “Revolution Come…Revolution Go”  stravolge “Dark Of The Night, Cold Was The Ground” e lascia il segno invece nella title track. Info: http://mule.net/
  • La Appaloosa ha trasformato la musica liquida che Reed Turchi aveva messo in circolazione lo scorso anno con il titolo “Tallahatchie”, e che noi recensimmo nel numero 137, in CD fisico con il numero di catalogo 203. Info: https://www.facebook.com/appaloosarecordsitalia/
  • Scott H.Biram, mantenendo la sua figura energetica di one-man-band si è appoggiato alla Bloodshot Records per pubblicare “The Bad Testament” (252). Info:  http://scottbiram.com/

7° EUROPEAN BLUES CHALLENGE

Questa volta la destinazione ad Aprile è un lembo di terra, fredda e desolata, ma non simile a quella di Eliot, bensì, parafrasando l’Amleto, c’è del blues in Danimarca, non poco, anzi tanto blues, da tutta Europa. Horsens ci accoglie con il calore delle persone, ma di certo non del clima, spazzata da un vento gelido e quindi praticamente deserta, mentre i preparativi fervono per l’European Blues Challenge ma anche il Blues Market e la General Assembly dell’European Blues Union, in due location davvero spettacolari, il Forum per i concerti serali, e la (ex) prigione di Faengslet per market e assemblea.

Hannes Anrig

Non è mai facile trovare le parole giuste per ricordare qualcuno che se ne è andato, sia che la sua “partenza” sia attesa, che improvvisa, sia che abbia una certa età o che sia giovane. Purtroppo assistere al funerale di un caro amico porta con sé, troppo spesso, oltre al dolore le parole asettiche e impersonali dell’omelia, di chi magari non lo conosceva nemmeno. Detto questo certo non sono la persona più indicata per ricordare Hannes Anrig, che ci ha lasciato il 29 Aprile scorso, nella sua casa ad Arcegno, Svizzera. E non lo sono perché con lui non ho condiviso viaggi, concerti o esperienze particolarmente intense, ma sicuramente l’ho incontrato spesso, dai concerti a Vallemaggia, e prima ancora a Rapperswil, o a Lucerna per il festival nell’intimo backstage, per non dimenticare le finali dell’European Blues Challenge in giro per l’Europa. Ha sempre avuto un modo particolare di legare e di parlare, catturando facilmente l’attenzione della mia compagna, Caterina, e a volte assieme a lei riuscendo anche a prendermi in giro, con quell’ironia teutonica legata anche all’accento che lo contraddistingueva. Sapevo della sua malattia ma l’ho sempre visto forte e combattivo, lasciando trasparire forse nello sguardo, un misto tra malinconico e curioso, la sua sofferenza, che comunque con estrema dignità, non gettava addosso agli interlocutori. Si parlava della musica, dei miei gusti lontani dai suoi, ma non così tanto, dei progetti, e soprattutto si rideva. Questo ricordo con piacere, il suo sorriso mai forzato e neanche sguaiato, così ben abbinato  al suo sguardo. Lo avevo sentito al telefono qualche mese fa per una mail urgente che lo riguardava e che era arrivata all’indirizzo dell’EBU, e di cui mi ringraziò calorosamente, ed incontrato a Horsens, in Danimarca, per l’EBC di quest’anno. Impenetrabile come sempre, ci siamo salutati come se presto ci saremmo ritrovati in qualche concerto. Non potevo sapere che il suo sorriso ed i suoi occhi malinconici non li avrei più rivisti. Quando ho saputo che aveva scelto un posto nuovo per ascoltare la musica ho solo sperato che non avesse dimenticato nulla qui da noi.

Davide Grandi

Marcus King Band – Milano

Un pubblico di adulti accorso davanti ad un ventenne per farsi trasportare negli anni della loro gioventù, gli anni settanta. Così possiamo giustificare la gran parte degli avventori che hanno riempito il Legend Club di Milano per l’ultima data della tour europeo primaverile e prima in Italia, per la band del giovane cantante e chitarrista del South Carolina, Marcus King.

HAVE MERCY BLUES FESTIVAL

L’Associazione “Original People Singing”, chiedendo aiuto ad un’altra associazione “Blues Made In Italy” nella figura dell’infaticabile “boss” Lorenz Zadro con i suoi sparring partner, Patrick Moschen e Valter Consalvi, da tre anni, nel mese di Aprile (quest’anno era Sabato 29), organizza una manifestazione “profana”, Have Mercy Blues Festival, all’interno di una “sacra”, la Festa Del Perdono di Corbetta (MI). Il luogo di tale combinazione si trova nei giardini di Villa Pagani Della Torre, trasformati per l’occasione in un luogo di festa con vari stand di artigianato e con il Festival andato in scena sotto un tendone, dove hanno preso posto stand di dischi, gadget, associazioni varie e punto ristoro.

Martin’s Gumbo Blues Band: We Need A Mojo

We Need A Mojo è il nuovo disco della Martin’s Gumbo Blues Band, trio guidato dal chitarrista Fabrizio Martin (con Daniele Peoli al basso e Diego Boni alla batteria). Un ottimo disco per la verità, molto vario, un lavoro in cui viene intelligentemente ampliata la vocazione minimalista, arricchita (vedi la presenza di sezione fiati, ospiti vari etc.) ma non snaturata la vena essenziale del gruppo.

DELTA MOON – Nidaba

I Delta Moon sono una formazione di Atlanta capitanata da Tom Gray e Mark Johnson, che ha un certo seguito negli Stati Uniti, come in Europa, e ritrovarli una sera di primavera al Nidaba di Milano, era una occasione da non perdere, occasione ben ripagata. Il quartetto è stato in Europa per alcune settimane di concerti, sulla scia del recentissimo album “Cabbagetown”.