Tinariwen al Locomotiv

In una fredda serata d’inverno il Locomotiv di Bologna apre le porte ai Tinariwen, nell’ unica data italiana del loro corrente tour. Il numeroso pubblico accorso per l’occasione viene accolto da un More »

Jubilation Gospel Choir al Gregorianum

Il teatro Gregorianum di Milano ha nuovamente avuto l’opportunità di offrire una serata dedicata al gospel: dopo le esibizioni che in passato avevamo avuto occasione di apprezzare di pastor Ron Howard, stavolta More »

Auguri di Buone Feste da Il Blues

More »

Voosa-Teatro 89 Milano

A dispetto del cartellone i Voosa, il nome che hanno scelto deriva proprio dalla trascrizione dal dialetto lombardo, urlare, si presentano non in trio ma in quartetto, con Mauro Ferrarese, Alessandra Cecala More »

LUCERNA BLUES FESTIVAL 2016

Il viaggio verso una meta ormai fissa per la nostra redazione inizia con un bello ed assolato pomeriggio milanese (si, senza nebbia) per arrivare, dopo aver passato Lugano e l’omonimo lago, al More »

Frammenti Blues Festival-Somma Lombardo

Da anni ormai la tradizionale stagione dei Festival a cielo aperto che si concentrava nei due/tre mesi estivi, ha perso in parte il suo monopolio. Causa anche variazioni   climatiche, è successo che More »

BLUES IN CAPRI

Non ero mai stato a Capri, ed avevo visto solo di sfuggita Napoli. Galeotta fu la rassegna Blues In Capri, iniziata il 4 Agosto e svoltasi nell’isola, famosa più per i VIP More »

Soundtracks Festival – Nora Jean Bruso & Luca Giordano Band + Sara Zaccarelli & Rita Girelli Band

L’edizione di quest’anno del Soundtracks Festival, possiamo ben dire che è stata all’insegna della figura femminile. Di questo ne siamo contenti, anche perché da ognuna di loro sono arrivate proposte stilistiche diversificate. More »

EDOARDO BENNATO – ROCCE ROSSE BLUES 2016

Galeotta fu la Sardegna, e visto il periodo di permanenza  e il gentile invito dell’organizzazione locale non possiamo rifiutare l’invito del Rocce Rosse Blues Festival, per cui arriviamo a Marina di Cardedu More »

SUMMER JAMBOREE 2016

Elvis vive! Sì, era proprio la; lo abbiamo visto nel mezzo di una folla in delirio che anche quest’anno, ha partecipato alla festa più hot dell’estate italiana. Il diciassettesimo Summer Jamboree di Senigallia ha More »

Riconoscimenti

  • International Blues Challenge

Dopo 33 anni finalmente una donna si aggiudica il primo posto nell’I.B.C. a Memphis nella categoria Band. Si tratta di Dawn Tyler Watson, cantante originaria di Manchester, Gran Bretagna, ma stabilitasi successivamente in Canada a Montreal. Info: https://blues.org/international-blues-challenge/

  • Ambrogino d’oro al Nidaba

Il locale Nidaba Theatre di Milano, riceve l’Ambrogino d’oro, attestato di benemerenza civica conferito dal Comune di Milano, perché si è contraddistinto per l’importante contributo culturale e sociale apportato alla Città. Il riconoscimento sarà consegnato il 7 Dicembre, durante la tradizionale cerimonia che si terrà al Teatro Dal Verme. I nostri complimenti a Max!

il-blues-magazine-max-nidaba

  • KBA 2017

Tra i premiati per i 2017 Keeping The Blues Alive Awards, il cui elenco è presente nel sito www.blues.org della The Blues Foundation, spicca il nome del Porretta Soul Festival che nel 2017 vedrà la sua trentesima edizione, e Graziano Uliani. Complimenti per questi 30 anni di passione!

Novità discografiche

2017

  • La Tedeschi Trucks Band, che sarà in concerto all’Alcatraz di Milano il 19  marzo prossimo, pubblica il 17 dello stesso mese, un doppio album dal vivo, “Live In Oakland” (Fantasy  Records). Sarà disponibile in diversi formati, incluso doppio CD, triplo LP, DVD e Blu-Ray.
  • E’ stato di nuovo ristampato dalla Sunset Boulevard Records, sempre in doppio CD, ma con una foto di copertina diversa dalla precedente versione, l’imperdibile “Shake ‘Em On Down: Live in New York” di Mississippi Fred McDowell. Si tratta delle sue ultime registrazioni, prima della sua morte, fatte al Gaslight Cafè di Manhattan nel Novembre del 1971, in compagnia del bassista Tom Pomposello.
  • Finalmente edito da Feltrinelli e Cecchi Gori è stato ripubblicato con la traduzione in italiano il DVD “Muscle Shoals”, con il titolo “Rock, Soul & Blues – Dove Nascono Le Leggende”
  • Robert Cray & Hi Rhythm, nuovo album di Cray, uscirà il 28 aprile per l’etichetta Jay-Vee del batterista e produttore Steve Jordan. Inciso a Memphis, vede la partecipazione di Charles e Leroy Hodges, Archi “Hubby” Turner ed anche di Tony Joe White, del quale Cray ha inciso due canzoni.
  • Musicraiser ha dato vita al progetto Accelerator: un servizio in cui i musicisti emergenti potranno fare un crowdfunding, non basato sui soldi bensì sui fan. La piattaforma di crowdfunding musicale n#1 in Italia offre agli artisti un percorso in cui, man mano che ci si avvicinerà all’obiettivo dei 200 fan, si potranno sbloccare 7 livelli promozionali: a partire da una maggior visibilità (più di 100k utenti) fino ad arrivare a promozioni con un vero ufficio stampa (gratuito), possibilità di suonare live ad eventi Musicraiser e infine (raggiunti i 200 raiser) vedere il proprio album distribuito nei negozi grazie alla partner con Believe. Info: https://musicraiser.com/it/accelerator

Eventi 2017

  • Angeliblues

Sabato 18 febbraio  presso la Art Gallery Civico 103 – Aversa  Octopus Sessions In collaborazione con Angeliblues presenta: Tim Holehouse, The Moonshiners. Opening h21:30. Info: https://www.facebook.com/groups/133118570034548/

  • Brescia In Blues

Sabato 18 febbraio, alle 21.30, i Katrina Blues Hurricane si esibiranno allo StranPalato di Brescia (via del Risorgimento, 18). La serata è organizzata in collaborazione con l’Associazione Brescia in Blues. Info: http://www.arcibrescia.it/tag/lo-stranpalato/

  • Bettye LaVette

La cantante Betty LaVette sarà in concerto al Blue Note di Milano il 29 marzo prossimo.

  • Blues al Clock Tower

Torna il Blues al Clock Tower Pub di Treviglio con il concerto di Jamie Dolce & Innersole il 20 Febbraio. Info: http://www.elavbrewery.com/it/locali/clock-tower-pub

  • Blues per Marco Longhi

Si terrà Venrdì 3 Marzo la consueta serata dedicata a Marco Longhi, amico e appassionato di blues scomparso ormai da qualche anno, presso l’Osteria delle Rane Rosse a Settimo Milanese. Si esibiranno Veronica Sbergia & Max De Bernardi, Amanda Tosoni e Andrea Caggiari, Maxwell Street Combo & Roger Mugnaini, Max Prandi & Angelo “Leadbelly” Rossi. Info: https://www.facebook.com/events/189303888218903/

  • Il Vinile a Milano

Continuano gli appuntamenti al Vinile di Milano fino a domenica 12 febbraio: giovedì e venerdì DJ set,  sabato il Mercatino del Vinile, il “FuoriNovegro”, domenica concerto Jazz del Trio Quarter . Info: https://www.facebook.com/VINILE.MILANO/

  • Alberto Castelli e Little Walter

Venerdì 27 Gennaio alle 21 presso RomArt, Via Eugenio Barsanti 26-28 a Roma, Alberto Castelli con Marco Garzia presenta Little Walter. Info: https://www.facebook.com/events/234777820265077/

  • Blues Reunion Potenza

Evento musicale organizzato il 26,27,28 Maggio presso l‘Ente Fieristico della Basilicata (Tito Scalo) a Potenza. Info: http://www.reunionbluespotenza.it/

  • Winterblues by Amenoblues

Tornano gli appuntamenti Winterblues con la presentazione del disco della Betta Blues Society, domenica 22 Gennaio alle 15.30 al Museo Tornielli di Ameno(NO). Info: http://www.amenoblues.it/

  • Fabrizio Poggi alla Legendary Blues Cruise e  vincitore del Blues411 Jimi Award

Fabrizio Poggi suonerà al fianco di Guy Davis sulla Legendary Blues Cruise dal 22 al 29 gennaio 2017 assieme a leggendari musicisti come: Taj Mahal & The Phantom Blues Band, Irma Thomas, The Lowrider Band feat. Howard Scott, Lee Oskar & Harold Brown Tommy Castro & Legendary R&B Revue feat. Billy Branch, Ron Thompson & Tasha Taylor, Tab Benoit, Ruthie Foster, Walter Trout, Terrance Simien, The Nighthawks & Mud Morganfield, Ronnie Baker Brooks , Nick Moss Band feat. Michael Ledbetter, Otis Taylor e tanti altri. Texas Blues Voices il nuovo disco di Fabrizio Poggi  ha vinto il prestigioso Blues411 Jimi Award (l’Oscar di Blues411) come miglior album straniero dell’anno. Inoltre lo stesso album ha avuto la nomination tra i migliori cinque del 2016.  Info: http://www.chickenmambo.com/

  • Recital La Storia Del Blues

Sabato 14 gennaio 2017 alle ore 21,00 il Comune di Montichiari presenterà nel teatro Bonoris la 12° tappa della tourneè bresciana del recital  musicale “La Storia Del Blues parte 1-by Freddy Dellaglio” : spettacolo con narrazione della storia del blues, proiezione di video- immagini  ed esecuzione live di  brani blues con canto e chitarra. Info: https://sites.google.com/site/freddydellaglio/

  • Blues a Zig Zag

Riprendono gli appuntamenti di Zig Zag con Angelo “Leadbelly” Rossi in concerto presso la libreria Zig Zag, a San Donato Milanese in Via Libertà 10, Sabato 14 gennaio 2017, ore 17. Info: http://www.zigzaglibricd.com/

  • Angeliblues Convention

Si terrà Venerdì 20 Gennaio dalle 21.30 a Marina di Varcaturo la festa dell’Associazione Angeliblues. Si esibiranno tra gli altri La Grange, Dusty Waters, Juke Joint, Moonshiners, Sansalone & Vernacchia Duo, Vatecars, Di Costanzo B.B. Info: http://angeliblues.it/

  • Keepin The Blues Alive 2017

Si terrà 3 Febbraio a Memphis  la consegna dei Keepin’ The Blues Alive Awards, il prestigioso riconoscimento internazionale della Blues Foundation. Tra i premiati ricordiamo la Wolf Record e il Porretta Soul Festival Info: https://blues.org/keeping-the-blues-alive-award/

  • Brasa Blues Party

Organizzato da Italian Blues River il Brasa Blues Party, ovvero brasato polenta e  blues, si terrà 5 Febbraio alla Capanna, via del Fontanile, Quattro Strade, Montevecchia (LC), vicino al centro sportivo. Iscrizioni e info: adriano.direttivo@italianbluesriver.com

Festival 2017

  • L’edizione 2017 del festival Crossroads Jazz e Altro in Emilia Romagna si svolgerà dal 26 febbraio al 1 Giugno. Tra gli innumerevoli protagonisti: gli Snarky PuppyJohn Scofield, Steve ColemanKenny GarrettGonzalo RubalcabaRoy Paci, Petra Magoni e come artisti residenti Paolo FresuEnrico Rava e Fabrizio Bosso. Info: http://www.crossroads-it.org/
  • Il Nave Blues Winter Festival avrà la sua serata inaugurale Sabato 4 Febbraio presso la Latteria Molloy di Brescia con l’esibizione della Treves Blues Band. Info: https://www.facebook.com/NAVE-BLUES-Winter-Festival-749080205209155/
  • Il San Lorenzo Blues Festival si terrà al Nuovo Cinema Palazzo San Lorenzo di Roma venerdì 3 Febbraio. Si esibiranno Wooden Hearts, The Big Lebowski Band, Supawai John, Fleurs Du Mal . Info: https://www.facebook.com/events/1339701632753596/

Novità video

  • Late Blossom Blues

E’ uscito  Late Blossom Blues – The Journey of Leo Bud Welch (Red Monster, 2017), il film-documentario dedicato alla vita e alla storia di Leo “Bud” Welch, (nel 2014 e nel 2015 in tour in Italia grazie ad A-Z Blues), contenente anche gli scatti di Francesca Castiglioni, raccolti sia in Italia che durante il viaggio nel Mississippi del 2014 con Travel For Fans. Il film è stato proiettato al Clarksdale Film Festival (26-28 gennaio), ed in seguito lo sarà nei seguenti eventi: Oxford Film Festival (15-19 febbraio), Queens World Film Festival di New York (16 marzo), Austrian Bluesharp Festival (23 marzo). Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Gtrz4LsUvw8

Tour

2017
  • Dave Riley sarà in tour in Europa con Umberto Porcaro per la primavera-estate 2017. Info: info@umbertoporcaro.it
  • Zac Harmon in sarà in tour in Italia questa estate dal 22 Giugno al 9 Luglio, mentre Slam Allen sarà in tour dal 16 Luglio al 3 Agosto, entrambi con Break Live Music. Info: http://www.breaklivemusic.com/

Tinariwen al Locomotiv

In una fredda serata d’inverno il Locomotiv di Bologna apre le porte ai Tinariwen, nell’ unica data italiana del loro corrente tour. Il numeroso pubblico accorso per l’occasione viene accolto da un sottofondo field recording di desert blues. L’attesa è breve: la musica si ferma, le luci si abbassano e nella penombra fa la sua comparsa il combo di Tessalit, accompagnato dagli applausi e dalle grida di approvazione dei presenti. Dopo le presentazioni, Abdallah ci annuncia con rammarico che, a causa di problemi personali, il bassista Ag Leche non potrà partecipare al resto del tour.

Jubilation Gospel Choir al Gregorianum

Il teatro Gregorianum di Milano ha nuovamente avuto l’opportunità di offrire una serata dedicata al gospel: dopo le esibizioni che in passato avevamo avuto occasione di apprezzare di pastor Ron Howard, stavolta abbiamo ascoltato il Jubilation Gospel Choir, una formazione di una quindicina di elementi di Livorno. La provenienza “casalinga” non deve affatto trarre in inganno, poiché la classe e l’affiatamento che il coro ha mostrato anche Domenica 18 Dicembre sera al Gregorianum hanno confermato la fama che li precede: oramai sono molti anni che i Jubilation si esibiscono in diversi contesti di tutta Italia, collaborando con artisti blasonati, vincendo premi e riconoscimenti, hanno inciso due CD e l’apprezzamento è sempre stato unanime.

“Birmingham” George Conner – Intervista

Al capezzale del maestro. Aliceville, Alabama   di Francesca Mereu

Siamo nella Black Belt, a 16 miglia di distanza da Old Memphis, il paesino di poche anime dove viveva Willie King e questo è il luogo che gli amici di Willie hanno scelto per continuare il suo Freedom Creek Festival dopo la sua morte. L’Activity Center è una costruzione di legno circondata da immense distese di campi verdi, incorniciati quel giorno da un cielo così azzurro come solo quello dell’Alabama sa essere. Trattori e pick-up vintage adornano i campi e creano un’atmosfera sospesa tra passato e presente. È iniziata la musica e abbiamo capito perché Willie King non aveva voluto lasciare questa terra fertile, ma povera e piena di contraddizioni: c’è qualcosa in questa parte d’America che rende i blues più potenti e densi d’emozioni. I musicisti ― molti del posto e alcuni venuti da Birmingham ― si sono ritrovati per raccogliere fondi in aiuto di “Birmingham” George Conner, autore di pezzi che hanno fatto la storia del blues e un maestro che ha insegnato a tanti a suonare questo genere musicale (Willie King incluso). «George è sempre stato generoso ha insegnato quello che sapeva. I suoi amici non hanno dimenticato e in questo momento di bisogno sono venuti ad aiutarlo» ci spiega Johnnie Conner Binion, la sorella minore di “Birmingham” George. [continua a leggere nel n° 137 – Dicembre 2016]

The Rolling Stones – Gli Stones e il blues

Breve storia di un amore eterno

La prima volta che Keith Richards ascoltò Robert Johnson chiese, «hey ma chi suona l’altra chitarra?» e quando gli risposero che non c’era una seconda chitarra, ne rimase sbalordito, esattamente come accadde a Bob Dylan quando fece la stessa cosa. Sono passati cinquantadue anni da quell’aprile del 1964, in cui uscì il primo album dei Rolling Stones. Era un album di cover di blues, per loro l’unica ragione per la quale valeva la pena vivere, come direbbe Woody Allen. Capolavori come “I’m A King Bee”, che apriva il lato 2 del disco, rivissuti dal genio di Richards, Jagger, Jones, Wyman e Watts. Come scrive Richards nel suo bellissimo “Life”: «La tenuta della band era molto precaria, nessuno si aspettava che sfondassimo. Voglio dire, eravamo contrari al pop e alle sale da ballo, la nostra unica ambizione era essere la migliore blues band di Londra e far vedere a quegli stronzi come stavano le cose, perché eravamo certi di esserne capaci. Venivano ad incitarci strani drappelli di persone. […] Noi stessi non avevamo in mente di fare chissà che, se non avvicinare altra gente a Muddy Waters, Bo Diddley e Jimmy Reed. L’idea di fare un disco ci era del tutto estranea. I nostri propositi allora, erano di natura idealistica. Eravamo promotori non retribuiti del blues di Chicago. Con distintivi lucenti e tutto il resto. Inclusa una applicazione monastica intensa, almeno da parte mia. […] [continua a leggere nel n° 137 – Dicembre 2016]